CONTENUTI

Accordo Telecom-Mediaset in dirittura d’arrivo

Lo annuncia il numero uno della compagnia telefonica, Marco Patuano: “TI punta a diventare una piattaforma aperta per la distribuzione dei contenuti”

02 Lug 2015

F.Me.

“Siamo molti vicini, stiamo ai dettagli” per definire l’accordo commerciale tra Telecom Italia e Mediaset. Lo ha detto l’Ad di Telecom Italia, Marco Patuano in occasione di un convegno alla Camera. Si tratta, ha spiegato, “di una cosa molto interessante, la logica è sempre quella di trasformare Telecom Italia in una piattaforma aperta per la distribuzione dei contenuti premium per raggiungere la customer base in modo efficiente”. Patuano ha poi aggiunto che la prima esperienza del genere fatta con Sky “è stata molto positiva. L’offerta con Sky funziona molto bene; i numeri li daremo con i risultati del 30 giugno”.

Ieri anche l’Ad di Mediaset aveva parlato dell’accordo con TI, annunciando che “a breve” potrebbe essere definito l’accordo tra Telecom e Premium per una offerta commerciale congiunta: “Potrebbero esserci novità a breve”, sono state le sue parole.

Lo scorso aprile Sky e Telecom Italia hanno lanciato anche in Italia il pacchetto unico con tv, telefono e Internet veloce. Sky punta a portare i suoi canali a quel milione circa di famiglie che non sono in grado per problemi tecnici di montarsi una parabola sul tetto di casa. E nello stesso tempo incasserà una sorta di “canone” annuale da Telecom che si sarebbe impegnata a rilevare un certo numero di decoder da girare ai propri clienti. La società tlc punta invece a usare il cavallo di Troia del contenuti del network per spingere sugli abbonamenti in banda larga dove il valore aggiunto è maggiore. Telecom Italia, secondo il quotidiano, non è vincolata a Sky da un contratto in esclusiva