Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'ACCORDO

Welcome Italia potenzia la rete in fibra: 2500 km con velocità fino a 600 giga

Sarà Adva a realizzare la nuova infrastruttura che consentirà di sfruttare tutti gli sviluppi dell’Internet of Things, della realtà virtuale e della rete 5G

19 Lug 2019

F. Me

Accedere alla rete con velocità fino a 600 Gb per sfruttare tutti gli sviluppi dell’Internet of Things, della realtà virtuale e della rete 5G.

Welcome Italia, operatore di rete fissa e mobile per i clienti business, ha firmato un accordo con Adva per il potenziamento della sua rete di trasporto proprietaria nazionale.

La nuova infrastruttura in fibra ottica avrà un’estensione di oltre 2500 km e rilegherà i due Data Center di Lucca e Pisa – strutture all’avanguardia progettate per garantire la business continuity dei Clienti – con i Point of Presence (PoP) dislocati sul territorio nazionale.

Questa rete di backbone evoluta è stata progettata per fornire prestazioni elevate con più sicurezza, bassa latenza e flessibilità.

In questo modo i clienti business di Welcome Italia potranno accedere alla rete sfruttando le tecnologie a più alta capacità presenti sul mercato, contando su tempi più rapidi di delivery e di upgrade della banda.

I collegamenti in fibra ottica avranno percorsi geografici differenziati per garantire i più alti livelli di ridondanza: così il rischio di interruzione del servizio, anche in caso di incidenti o guasti, sarà ridotto al minimo.

La speciale configurazione a maglie della rete permetterà inoltre di ridurre la latenza dei pacchetti trasmessi, caratteristica essenziale per la qualità della navigazione e per le Aziende che vogliono sfruttare soluzioni all’avanguardia e in real-time (ad es. sistemi di sicurezza, piattaforme per la diffusione di video in streaming o per sistemi di realtà aumentata).

Welcome Italia ha scelto Adva come partner tecnologico per la piattaforma ottica Dwdm, perché le soluzioni offerte da Adva rispondono agli elevati standard di qualità e flessibilità richiesti dall’azienda toscana: soluzione scalabile a multipli (lambda) di 100Gb/200Gb/600Gb; possibilità di erogare servizi di connettività cifrata fino a 200 Gb; architettura full Roadm per protezione e reinstradamento automatico del traffico minimizzando ogni tipologia di disservizio e pienamente integrabile in ottica Sdn; 40 PoP di equalizzazione e rilancio del segnale.

“Le soluzioni Dwdm Adva – spiega Marcello Forti VP Sales Italia di Adva –  hanno come primario obiettivo quello di permettere ai Service Provider di realizzare reti per l´erogazione di servizi sicuri, scalabili e a bassa latenza per la loro clientela business ed Enterprise. Il progetto di Welcome Italia si sposa perfettamente con le nostre soluzioni e siamo felici di poter farne parte”.

La collaborazione con Adva prevede anche la certificazione del personale di Welcome Italia sulle tecnologie Dwdm di ultima generazione: perché, come dimostra tutta la storia di Welcome Italia, conoscenza delle nuove tecnologie e competenza sono fondamentali per affrontare le sfide del futuro.

Il deployment dell’infrastruttura fisica è realizzato in collaborazione con Sirti e sarà ultimato entro la fine del 2019.

“Garantire i migliori servizi di telecomunicazione alle imprese significa fornire tutte le tecnologie di accesso più evolute, con tempi rapidi e livelli di sicurezza elevati – spiega Nicola Gallico Network Manager e Fondatore di Welcome Italia – con questo progetto ancora una volta Welcome Italia fornisce risposte concrete alle esigenze delle imprese”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

F
fibra
W
welcome italia

Articolo 1 di 3