Amazon spariglia le carte: lo smartphone Fire a 99 centesimi - CorCom

STRATEGIE

Amazon spariglia le carte: lo smartphone Fire a 99 centesimi

L’annuncio precede di poche ore il lancio dei nuovi iPhone della Mela. Pronto lo sbarco dei telefonini low cost anche in Uk e Germania a prezzi stracciati per aggredire il mercato

09 Set 2014

Patrizia Licata

Con poche ore di anticipo rispetto al lancio di Apple dei suoi nuovi iPhone, Amazon ha annunciato che taglierà di netto il prezzo del suo Fire Phone, che ora i clienti americani potranno comprare a 99 centesimi con un abbonamento di due anni con At&t. Fino a ieri lo smartphone del colosso delle vendite online costava 199 dollari. La scelta aggressiva di Amazon sul prezzo del suo smartphone è dettata probabilmente dal fatto che il cellulare dell’azienda di Jeff Bezos non ha mai sfondato ma forse anche dal desiderio di fare uno sgambetto alla casa della Mela e ai suoi attesissimi annunci di oggi.

Considerato che l’acquisto di un Fire Phone include anche un anno di abbonamento Amazon Prime gratuito, è chiaro che Amazon sta attuando una precisa strategia di marketing: il costo annuale di Amazon Prime, che negli Stati Uniti include anche serie Tv e musica in streaming e in esclusiva, è di 99 dollari; a 99 centesimi, pur con un abbonamento biennale con At&t, i clienti possono portare a casa l’esperienza completa di Amazon e uno smartphone.

Amazon ha ridotto anche il prezzo per il Fire Phone senza contratto: il modello da 32 GB passa da 649 a 449 dollari, mentre quello da 64 GB da 749 a 549, anche qui col chiaro intento di rendere i propri prodotti più attrenti e competitivi. Finora infatti il Fire Phone non ha incontrato grande successo di mercato: secondo chi l’ha provato, si tratta di cellulari troppo legati all’ecosistema Amazon. Lo smartphone di Amazon è comunque molto evoluto, caratterizzato da sensori e fotocamere per una “prospettiva dinamica” che permette di “vedere e sentire tutto ciò che si ha intorno”, dando all’utente capacità 3D di riconoscere oggetti, musica e film (per guidare poi all’acquisto su Amazon, ovviamente).

Il Fire Phone arriverà a prezzo di saldo anche in Europa: nel Regno Unito approderà il 30 settembre, gratis per chi si abbona attraverso Telefonica O2 con un contratto da almeno 33 sterline al mese, mentre in Germania il device costerà 1 euro per chi sceglie Deutsche Telekom e paga non meno di 49,95 euro al mese.

In vendita negli States da poco più di un mese, il telefono di Amazon ha ricevuto giudizi contrastanti e un’accoglienza tiepida da parte del pubblico, commenta Il Sole 24 Ore. Il taglio netto del prezzo, spiega James Mc Quivey di Forrester, “ci sta dicendo che Amazon non sta raggiungendo i suoi obiettivi e ha bisogno di muovere il magazzino”. Tuttavia, “Amazon è un’azienda che premia innovazione e sperimentazione e può gestire uno o due grandi flop all’anno senza troppi problemi”, aggiunge Mc Quivey. Insomma, il Fire Phone non è ancora un successo ma Amazon ha i mezzi per portare avanti le sue strategie: “Non sottovaluterei Jeff Bezos e la sua determinazione”, afferma l’analista Gene Munster di Piper Jaffray. “Non penso che Amazon sia pronta ad abbandonare le sue iniziative nel settore dei telefonini, anche se sarà un lungo cammino”.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link