Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

MOBILE PAYMENT

Apple-Alibaba, matrimonio solo a metà

Si ridimensiona l’ipotesi di partnership sui sistemi di pagamenti via smartphone. L’alleanza sarà destinata solo al mercato cinese. Joseph Tsai, vp esecutivo della società orientale: “Tutto dipenderà dai dettagli ancora da definire”

11 Nov 2014

L.M.

Due big tecnologici del calibro di Apple e Alibaba potrebbero presto unire le forze e stringere una partnership nel mondo dei pagamenti online che si concentrerebbe sul mercato cinese. I due gruppi potranno in futuro lavorare insieme, aveva detto a fine ottobre Jack Ma, numero uno del colosso cinese dell’e-commerce. Ora emergono nuove indicazioni, riportate dal Wall Street Journal: un’ipotetica alleanza che coinvolga Apple Pay, il nuovo sistema di pagamenti via smartphone di Cupertino, e Alipay, la controllata di Alibaba che si occupa di pagamenti online, si concentrerebbe sul mercato cinese.

“Per ora si può dire che ci si concentra sul mercato cinese di Apple. Guardiamo in modo positivo alla collaborazione, ma tutto dipende dai dettagli che devono ancora essere definiti”, ha detto Joseph Tsai, vice presidente esecutivo di Alibaba.

Uno scenario possibile è che la controllata finanziaria di Alibaba, che gestisce Alipay, offra servizi di back-end per Apple Pay, consentendo agli utenti di iPhone di pagare tramite Apple Pay usando denaro depositato sugli account Alipay.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
Alibaba
A
Alipay
A
apple
A
apple pay

Articolo 1 di 5