LA NOMINA

Asstel, Alessandro Picardi è il nuovo vice-presidente

Il Vp esecutivo Tim, che in associazione ha ricoperto fino a ora la carica di consigliere, promosso ai piani alti. Riceve il timone da Luigi Gubitosi che nel frattempo è entrato nella squadra di Bonomi in qualità di delegato al digitale di Confindustria

24 Giu 2020

Domenico Aliperto

ALESSANDRO PICARDI RAI

Alessandro Picardi è Vicepresidente di Asstel. È stato il Consiglio generale dell’associazione di rappresentanza industriale della filiera delle Telecomunicazioni in Italia, su proposta del Presidente Pietro Guindani, ad assegnargli la carica. Picardi, Vicepresidente Esecutivo Tim – Chief Public Affairs Office, che in associazione ha ricoperto fino ad ora la carica di consigliere, subentra nella squadra di presidenza Asstel a Luigi Gubitosi, eletto il 20 maggio scorso vicepresidente di Confindustria con delega alla digitalizzazione.

Gli attuali vertici di Asstel

I vertici di Asstel Completano la composizione della squadra presidenza di Asstel i vicepresidenti: Andrea Antonelli, Presidente Almaviva Contact, Aldo Bisio, Ad Vodafone Italia, Andrea Bono, Ad Bt Italia, Alberto Calcagno, Ad Fastweb, Massimo Canturi, Ad Comdata, Jeffrey Hedberg, Ad Wind Tre, Emanuele Iannetti, Ad Ericsson Telecomunicazioni ed Elisabetta Ripa, Ad Open Fiber.

Nel sistema Confindustria, Asstel rappresenta l’intera filiera delle Tlc, che conta 130 mila addetti e comprende le imprese che gestiscono reti di telecomunicazioni fisse e radio-mobili e servizi digitali accessori, i produttori e i fornitori di terminali-utente, i produttori e i fornitori di infrastrutture di rete, di apparati e di servizi software per le telecomunicazioni, i gestori di servizi e di infrastrutture di rete, anche esternalizzati, i gestori di servizi di Customer Relationship Management e di Business Process Outsourcing. L’Associazione è inoltre titolare del Ccnl delle Tlc.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 2