Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LE NOMINE

Asstel rinnova il consiglio generale: entrano 16 nuovi membri

L’assemblea dell’associazione confindustriale della filiera delle Tlc in Italia ha eletto i componenti per il 2018-2020, che si aggiungono agli 11 entrati di diritto. Il settore conta su 130mila addetti su scala nazionale

21 Giu 2018

A. S.

Eletti dall’Assemblea di Asstel i componenti per il consiglio generale dell’associazione che rappresenta la filiera industriale delle telecomunicazioni in Italia. Un settore che conta su 130mila addetti e comprende le imprese che gestiscono reti di telecomunicazioni fisse e radio-mobili e servizi digitali accessori, i produttori e i fornitori di terminali-utente, i produttori e i fornitori di infrastrutture di rete, di apparati e di servizi software per le telecomunicazioni, i gestori di servizi e di infrastrutture di rete, anche esternalizzati, i gestori di servizi di Customer Relationship Management e di Business Process Outsourcing. I nuovi membri rimarranno in carica per il biennio 2018-2021.

I nuovi membri sono Massimo Angelini, direttore Pubbliche relazioni e comunicazione interna ed esterna di Wind Tre, Luigi De Vecchis, presidente Huawei Technologies Italia, Gianluca Gemma, general manager Transcom, Donatella Isaia, direttore Risorse umane e organizzazione Vodafone Italia, Gianluca Landolina, presidente e Ad di Cellnex Italia, Aldo Mancino, Ad di Rai Way, Matteo  Mlechiorri, Human capital officer di Fastweb, Riccardo Meloni, direttore Risorse umane e sviluppo organizzativo di Tim, Giovanni Pipita, Ad di Abramo Costumer Care, Riccardo Ruggiero, Ad di Tiscali, Stefano Siragusa, Presidente di Inwit e Vp capo infrastrutture di rete di Tim, Marco Tripi, Ad di Almaviva, Salvatore Turrisi, presidente e Ad di Sielte, Ruggero Verazzo, Ad di Covisian, Danilo Vivarelli, direttore generale di Call&Call, Domenico Zappi, Ad di Colt Technologies Service.

Completano la composizione del consiglio generale il presidente di Asstel Pietro Guindani,  presidente di Vodafone Italia e i nove vicepresidenti: Andrea Antonelli, presidente Almaviva Contact, Aldo Bisio, Ad di Vodafone Italia, Andrea Bono, Ad di BT Italia, Alberto Calcagno, Ad di Fastweb, Massimo Canturi, Ad di Comdata, Amos Genish,  Ad di Tim, Jeffrey Hedberg, Ad di Wind Tre, Federico Rigoni, presidente e Ad di Ericsson Telecomunicazioni, Elisabetta Ripa, Ad di Open Fiber e il past president Cesare Avenia.

I probiviri designati per il quadriennio 2018-2022 sono Paolo Faieta (Tiscali), Massimo Forbicini (Vodafone Italia), Maurizio Ghergo (Ericsson Telecomunicazioni), Andrea Lucente (Almaviva Contact), Sabina Strazzullo (Wind Tre) e Teresa Tarulli (Tim).

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
asstel
T
tlc

Articolo 1 di 5