SPONSORED STORY

Banda larga per il business, Timenet punta su qualità e trasparenza

L’operatore ha scelto una strategia che mette al centro le esigenze del cliente. Banda garantita al 30% e assistenza in 20 secondi le peculiarità dell’offerta. In crescita la rete di partner

07 Giu 2022

Federica Meta

Giornalista

timenet-foto

La soddisfazione del cliente al primo posto. È il pilastro della strategia di Timenet, azienda che offre da oltre 20 anni soluzioni di connettività internet in tutto il territorio nazionale.

Nel corso degli ultimi anni Timenet ha avuto una crescita costante che l’ha portata a diventare una S.p.a e a incrementare il proprio organico – 60 dipendenti alla fine del 2021 – nonché i partner che superano i 300 e che a fine anno sono destinati a salire di altre 50 unità.

Le soluzioni di Timenet per il Wholesale

L’offerta Wholesale nasce dalla rivoluzione che Timenet ha introdotto nel 2020 con Naviga, un nuovo modo di interpretare la connettività Internet e di proporla al mercato con una banda garantita sempre al 30%.

Naviga risponde alle esigenze variegate del panorama Business italiano, costellato di Pmi ma anche con grandi aziende dai bisogni articolati.

Due linee di prodotto basate sulla sartorialità e la personalizzazione, due filoni cuciti su segmenti molto specifici, in grado di fornire le performance desiderate e customizzate sulle singole necessità rilevate in fase di sopralluogo.

NavigaConnesso è pensato per chi fa di Internet uno strumento accessorio e cerca il prezzo vantaggioso. Casi in cui Internet non è utilizzato per supportare processi direttamente collegati al processo produttivo. Casi in cui la connessione non necessità di particolare servizi aggiuntivi di sicurezza e monitoraggio.

NavigaSicuro è la soluzione di fascia superiore per chi usa Internet in modo strategico e ha quindi bisogno di avere sempre sotto controllo il suo funzionamento e la sua stabilità. Se la produttività dipende anche dalla connessione Internet, allora la connessione è uno strumento di lavoro a tutti gli effetti e come tale va trattato.

L’offerta di fascia superiore si compone di tutti i servizi a valore aggiunto Timenet, erogati grazie alla sua infrastruttura tecnologica proprietaria.

Quali servizi mette a disposizione Timenet?

Traffic Monitor: monitora l’utilizzo di Banda Internet in tempo reale. Verifica anomalie di funzionamento, utilizzo inappropriato e necessità di upgrade.

Packet Loss Monitor: una connessione affidabile ha una bassa latenza e nessuna perdita di pacchetti. Tienili sotto controllo.

Debug di zona: verifica il funzionamento del servizio fin dentro la centrale di zona. Controlla i parametri di allineamento della linea e lo stato operativo degli apparati in centrale.

Debug Hardware Evoluto: collegati ai router in tempo reale e verifica il corretto funzionamento dei servizi Internet e le configurazioni dell’apparato (traceroute, torch, analisi interfacce, tabella di routing, riavvio da remoto, e molto altro ancora).

Security First: totalmente ingegnerizzato da Timenet identifica, isola e blocca le minacce informatiche, prima che raggiungano la rete del Cliente. Ad esempio protegge dagli attacchi DDoS che, una volta arrivati in sede Cliente, nessun Firewall potrebbe arrestare. Non sostituisce il Firewall, ma lo aiuta in modo importante.

Vulnerability Test: nato dall’esperienza di Security First. Verifica le criticità della rete Cliente, identificando i punti di miglioramento a tutela della sua sicurezza informatica.

Monitor Proattivo: un sistema intelligente monitora le connessioni mentre ti dedichi al tuo lavoro. in caso di disservizio il sistema ti avverte in automatico alle email che avrai indicato.

Debug VoIP: analizza le chiamate in ingresso e in uscita, un prezioso aiuto per facilitare la diagnostica di anomalie.

Uno strumento che non è propriamente un “tool” è l’Assistenza Tecnica: pronta telefonicamente in 20 secondi eroga un servizio di assistenza fornito da tecnici certificati. E nei Call Center operano solo tecnici che lavorano al fianco di Partner altrettanto tecnici, con obiettivo soddisfare il Cliente.

Servizi, tutti questi, in costante sviluppo e che vengono man mano aggiunti all’offerta che, quindi, si arricchisce nel tempo senza mai generare costi aggiuntivi per il Cliente.

Gli strumenti, uniti al supporto commerciale fornito dagli Account dedicati chiamati Pam (Partner Account Manager) e alla formazione, fanno della coppia Timenet e Partner una macchina che genera opportunità di Business.

Opportunità che, dove si concretizzano con una vendita, sono remunerate attraverso provvigioni costanti e ricorrenti.

La soddisfazione del cliente

La scelta di Timenet di mettere al centro il cliente e i suoi bisogni facendo leva su valori come trasparenza e fiducia, ha fatto sì che l’azienda vanti il più alto tasso di soddisfazione: il riscontro arriva dai feedback e delle recensioni rilasciate a seguito dell’attività di assistenza e basati sulla blockchain.

“Fin dalla nostra nascita vogliamo ribaltare il pregiudizio che esiste sugli operatori telefonici, facendolo attraverso l’obiettivo della soddisfazione del cliente – evidenzia Franco Iorio, Amministratore Unico di Timenet – Ricerchiamo da sempre di ottimizzare l’esperienza di clienti e partner per fare in modo che si possano dedicare alla cura dei rispettivi business e non del funzionamento di connettività e VoIP”.

Timenet ha deciso che il servizio di assistenza doveva essere un supporto realmente tecnico e, quindi, gestito da tecnici qualificati e non optando per una sua esternalizzazione, opzione prescelta dalla maggior parte delle aziende di servizi.

Gli obiettivi di Timenet per il 2022-2023

Timenet, che ha di recente festeggiato i 26 anni di attività, ha modificato all’inizio di quest’anno la sua ragione sociale passando da S.r.l. a S.p.A. con 1,6 milioni di euro di capitale interamente versato. Ha raggiunto, inoltre, il grande risultato degli oltre 8.000 clienti a partita Iva in Italia, con la tendenza che prosegue al rialzo come conseguenza di smart working e digitalizzazione delle aziende.

E per festeggiare la continua e costante crescita dell’azienda, Timenet ha deciso di premiare i suoi dipendenti con un contributo in busta paga per il raggiungimento dell’obiettivo di fatturato 2021. 600 euro per ognuno degli attuali 58 dipendenti: un piccolo sostegno economico per premiare la loro dedizione in un momento di difficoltà economica per tutta la popolazione. Il riconoscimento va ad aggiungersi al bonus welfare di 800 euro che l’azienda ha rinnovato per il terzo anno consecutivo.

“Da sempre ci piace festeggiare i traguardi raggiunti con le persone che hanno attivamente contribuito al successo. Per noi di Timenet, i dipendenti sono le figure chiave che ci hanno permesso di ottenere i grandi risultati e con i quali progettiamo di raggiungerne di sempre più ambiziosi – spiega Iorio – Nel 2021

non abbiamo potuto festeggiare il nostro venticinquesimo anno di attività a causa del lockdown, per cui abbiamo ribattezzato questa ricorrenza 25+1 a testimonianza della nostra longevità e soprattutto della costante crescita che stiamo registrando negli ultimi anni. Una crescita confermata anche dall’andamento del primo trimestre 2022 e dalle proiezioni che ci fanno stimare un aumento del fatturato annuo a quota 12 milioni e 500mila euro”.

Nel corso del 2021 Timenet ha proseguito l’ampliamento del proprio organico con l’inserimento di 12 nuove persone, con la previsione di integrarne altre 6 nel corso del 2022. I contratti previsti sono tutti a tempo indeterminato e per la maggior parte si tratta di giovani tra i 20 e i 30 anni selezionati al termine di un periodo di stage. Timenet, infatti, è tra le aziende fondatrici della Fondazione ITS Prodigi, frutto della sinergia tra una trentina di soggetti pubblici e privati, nata con l’obiettivo di promuovere un percorso di Istruzione tecnica superiore nell’area ICT (Information and Communications Technologies) e digitale. Con sede al polo tecnologico di Empoli, Prodigi formerà tecnici altamente specializzati nel digitale e nelle tecnologie per la comunicazione.

“Crediamo molto in questa iniziativa e partiremo ad ottobre con i primi corsi che riguarderanno specializzazioni tecnologiche, quali la cybersecurity, lo sviluppo software, la sistemistica e altri ambiti – commenta Iorio – Offriremo stage con possibilità di inserimento nel team al termine del percorso e speriamo di poter implementare le cosiddette quote rosa in azienda dal momento che la maggior parte dei giovani assunti è storicamente di genere maschile. Il settore Ict in effetti registra una carenza della componente femminile che, considerata la sua predisposizione alla gestione delle relazioni con le persone, potrebbe invece

costituire un valore aggiunto, facendo la differenza in aziende, come la nostra, in cui l’attenzione e la cura del cliente sono una priorità”.

Per questo motivo Timenet lancia un appello alle quote di genere di partecipare al percorso, nella convinzione che potrebbero avere grandi soddisfazioni anche in un settore considerato, purtroppo, ancora a vocazione maschile.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

F
franco iorio

Aziende

T
timenet

Approfondimenti

B
Banda Larga
W
wholesale

Articolo 1 di 5