Banda larga superveloce in Sud Africa - CorCom

Banda larga superveloce in Sud Africa

03 Set 2014

Huawei e Mtn, il più grande operatore di telecomunicazioni in Africa, hanno annunciato di aver completato con successo i test sulle tecnologie di trasporto dati Software-Defined-Networking (SDN) e Wavelength-Division Multiplexing (WDM) a 2.4Tbit/s. Queste soluzioni rappresentano attualmente le tecnologie ottiche più veloci e intelligenti del settore e fissano un importante standard per l’evoluzione della trasmissione dati su fibra.

Il test è stato completato sulla rete nazionale ultraveloce a singolo canale a 2.4 Tbit/s di Mtn. Nel corso della prima sessione è stata raggiunta una distanza di trasmissione superiore ai 300 km a 2.4 Tbit/s con 16QAM (Quadrature Amplitude Modulation). Nella seconda sessione è stato possibile raggiungere una distanza di trasmissione di 1031 km a 2 Tbit/s con QPSK. Il grande successo di questi test conferma l’avanzato stato del sistema di trasporto ottico con una capacità di larghezza di banda di gran lunga superiore alle tecnologie 100G esistenti.

Oltre alla grande capacità di rete, sono state testate anche le nuove funzionalità della tecnologia SDN. Le soluzioni Huawei SDN, con una nuova modellizzazione della rete di trasporto, hanno consentito la virtualizzazione delle reti di trasmissione. Questi importanti progressi permettono alle reti tradizionali di trasformarsi in soluzioni “IT-like”. Il test ha infine dimostrato con successo la compatibilità della tecnologia SDN con altre funzioni come Bandwidth on Demand (BoD), Virtual Transport Service (VTS) e Automatic O&M.

Navi Naidoo, Group Technology Officer di Mtn, ha commentato: “Con questa test sul campo abbiamo dimostrato il nostro impegno per l’innovazione digitale. Mtn continua a investire in reti di trasporto di ultima generazione per realizzare soluzioni di altissimo livello, funzionali non solo al nostro mercato attuale, ma che ci consentiranno di estendere la nostra offerta tecnologica a livello globale. Siamo convinti che le tecnologie come il cloud computing, il media streaming e la banda larga mobile debbano essere scalabili, intelligenti e flessibili. A questo proposito, l’innovativa tecnologia ottica SDN di Huawei si adatta perfettamente alle nostre esigenze”.

Zha Jun, Presidente della Fixed Network Business Unit di Huawei, ha commentato: “Huawei intende proseguire la proficua cooperazione con Mtn, continuando a promuovere il processo di commercializzazione delle soluzioni SDN e delle tecnologie di trasmissione ottiche ad altissima velocità, per soddisfare congiuntamente le sfide del futuro digitale”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

H
huawei
M
Mtn
S
Sdn
W
Wdm