Macquaire debutta in Italia: Purcaro alla guida, nella squadra anche Sambuco - CorCom

LE NOMINE

Macquaire debutta in Italia: Purcaro alla guida, nella squadra anche Sambuco

Sede milanese per il Gruppo australiano a cui fa capo il fondo in quota Open Fiber con il 40%. Nel team tricolore, in qualità di Senior Managing Director di Macquarie Capital, l’ex capo dipartimento delle Comunicazioni e della task force italiana per la Digital Agenda presso la DG Connect della Commissione europea

10 Dic 2021

Mila Fiordalisi

Direttore

Il Gruppo Macquaire apre a Milano la sua sede italiana. E nomina Roberto Sambuco – attualmente partner di Vitale & co- in qualità di Senior Managing Director  di Macquarie Capital, la divisione del Gruppo Macquarie specializzata in advisory, capital markets e investimenti diretti, la società a cui fa capo anche Mira il veicolo con cui il fondo australiano ha fatto il suo ingresso in Open Fiber rilevando il 40% di quota a seguito dell’uscita di scena di Enel (Cassa depositi è salita al 60% in OF dal precedente 50%).

A capo di Macquarie Capital in Italia è stato nominato Roberto Purcaro. “Siamo felici di dare il benvenuto a Roberto, il cui comprovato track record e la solida conoscenza del settore, saranno preziosi per la crescita del team e per rafforzare la presenza di Macquarie Group nel mercato italiano – sottolinea Purcaro -. L’Italia è un paese di straordinario valore e ricco di opportunità ulteriormente potenziate dalle riforme e dalle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. La finanza privata può rivestire un ruolo importante nel raggiungimento degli obiettivi dell’Italia in termini di digitalizzazione, green economy e sviluppo delle infrastrutture. Siamo convinti, come Macquarie di poter contribuire con la nostra expertise globale, al raggiungimento di tali obiettivi”.

Dal gennaio 2009 a gennaio 2014 Sambuco è stato capo Dipartimento per le Comunicazioni del Governo italiano contribuendo a ideare il piano nazionale banda larga prima e ultralarga poi. È stato inoltre presidente del comitato di indirizzo di Infratel Italia Spa. E da dicembre 2010 a gennaio 2014 ha rivestito il ruolo di Head of italian Digital Agenda task-force,  presso la DG Connect della Commissione europea

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

R
roberto sambuco

Aziende

M
Macquaire

Approfondimenti

B
banda ultralarga

Articolo 1 di 5