CONNETTIVITÀ

Banda ultralarga, nuova rotta Padova-Vienna per potenziare il business del Nord-Est

A firma di Retn in collaborazione con Aruba la rete progettata per rafforzare l’utilizzo di Internet in Veneto, promuovendo la collaborazione tra Isp locali, nazionali e internazionali. Il managing director Ilari: “La città ha registrato un aumento significativo del traffico internet, che ci ha spinto a questa nuova rotta per garantire un’accessibilità digitale ad alta disponibilità, sicura e a bassa latenza tra l’Italia e il resto d’Europa”

Pubblicato il 14 Nov 2023

Domenico Aliperto

Via alla nuova rotta di rete ultrabroadband che collega Padova a Vienna. Facendo leva sl Point of Presence Vsix di Padova, l’infrastruttura è stata progettata da Retn, fornitore indipendente di servizi internazionali di networking, per rafforzare la disponibilità di banda ultralarga in Veneto e per promuovere la collaborazione tra Internet service provider locali, nazionali e internazionali.

Un’alternativa alle rotte di Roma e Milano

Grazie alla collaborazione con Aruba, Retn ha progettato e realizzato un collegamento diretto da Padova a Vienna, così da garantire un agevole accesso verso Praga e all’Europa dell’Est. In particolare, la tratta Padova-Vienna segna la quinta espansione di Retn in Italia: una valida alternativa alla rotta convenzionale via Roma e una solida alternativa a Milano.

WHITEPAPER
Esplora il futuro del Wi-Fi e Wlan: i 5 pionieri secondo Gartner svelano la guida 2023!
Datacenter Infrastructure Management
Software Defined Datacenter

“Padova ha registrato un aumento significativo del traffico internet, che ci ha spinto a introdurre questa nuova rotta di rete per garantire un’accessibilità digitale ad alta disponibilità, sicura e a bassa latenza tra l’Italia e il resto d’Europa”, commenta Milko Ilari, Managing Director di Retn Italy e Head of the Southern Europe di Retn.

Un’opportunità per l’intero Nord-Est

“Il Nord-Est d’Italia sta rapidamente emergendo come hub per gli operatori locali, con una diffusione capillare delle reti Ftth. Retn contribuisce a questo panorama digitale amplificando ulteriormente le capacità digitali dell’area”, sottolinea l’azienda, mentre Eleonora Di Maria, Presidente del Vsix, evidenzia la rilevanza di questa opportunità per l’intero ecosistema imprenditoriale dell’area: “La connettività internazionale è fondamentale per potenziare l’espansione del mercato, migliorare l’esperienza di vendita/post-vendita e l’interazione costante con i clienti globali delle aziende del Nord-Est – sia multinazionali che pmi – nonché per rendere più fluida la gestione della supply chain in uno scenario digitale e data-driven“.

Andrea Colangelo, Network Infrastructure Director di Aruba, aggiunge: “Aruba prosegue nella sua strategia di sviluppo della rete per interconnettere i data center e i principali punti di scambio del traffico nazionale e internazionale. In quest’ottica, l’apertura di un PoP a Padova, presso Vsix, e il rilancio di un collegamento verso Praga, dove si trova un altro data center proprietario di Aruba (Forpsi – Ktiš), aumenta la nostra capacità di resilienza e di interconnessione alla rete internet, con l’obiettivo di costruire un’infrastruttura indipendente dai principali hub di traffico del Nord-Ovest“.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5