Fastweb e Linkem portano l’Fwa-5G in 50 Comuni - CorCom

BANDA ULTRALARGA

Fastweb e Linkem portano l’Fwa-5G in 50 Comuni

Si punta a colmare il gap infrastrutturale in particolare nel Sud Italia. Connessioni fino a 1 Gbit al secondo. La società guidata da Davide Rota lancia il primo servizio commerciale fiber-like: si parte da Modugno, Grottaglie e Avellino

11 Dic 2020

Mila Fiordalisi

Direttore

50 Comuni ad altissima velocità entro la fine dell’anno. Fastweb e Linkem spingono l’acceleratore sulla banda ultralarga e annunciano il piano che facendo leva sul mix Fwa-5G consentirà di navigare a 1 Gigabit al secondo.

Ad anticipare la novità il numero uno di Fastweb Alberto Calcagno in occasione del maxi-evento di Zte “Perché avere paura del 5G?-Quando la conoscenza crea valore”.Nelle prossime settimane accenderemo 50 città e avremo la copertura a un giga, un vero salto esponenziale”, ha detto l’Ad di Fastweb (la prossima settimana il progetto sarà svelato nel dettaglio). E a seguire la nota di Linkem che annuncia il primo servizio commerciale fiber-like con velocità fino a 1 Gbit/s (disponibile da oggi già nei Comuni di Modugno, Grottaglie e Avellino) e il raggiungimento, entro fine anno, di 50 Comuni. “In un periodo difficile per tutti continuiamo a mantenere il nostro impegno nella realizzazione di una rete Fwa all’avanguardia partendo, anche in ottica 5G, dal Sud, ovvero dalle aree del paese storicamente più svantaggiate dal punto di vista delle infrastrutture di connessione -sottolinea Davide Rota, ceo di Linkem –. Riteniamo infatti fondamentale continuare a contribuire in prima linea a ridurre il divario infrastrutturale senza perdere di vista la prospettiva di omogeneità a livello nazionale, garantendo lo sviluppo di reti 5G ad alta capacità anche nel Sud in tempi rapidi”.

Il progetto di Fastweb e Linkem è frutto della partnership siglata fra le due aziende a dicembre di un anno fa per accelerare la costruzione delle rispettive reti 5G Fixed Wireless Access (Fwa) con velocità fino a 1 Gbp/s. Partnership “rafforzata” lo scorso agosto con l’aggiunta di altri 4 milioni di abitazioni nelle aree bianche. Al centro della partnership ci sono i rispettivi asset – il portafoglio di frequenze 5G, i siti esistenti e nuovi, la fibra per collegare le antenne – integrando i quali sarà possibile un roll-out più rapido ed efficiente di due reti 5G Fwa indipendenti a disposizione del 30% della popolazione.

WEBINAR
360On TV al centro della notizia. Nuovo Governo, la sfida: ricostruire l’economia italiana

“Grazie agli accordi firmati da Linkem e Fastweb nel corso degli ultimi 12 mesi, che hanno l’obiettivo di accelerare lo sviluppo delle rispettive infrastrutture con accesso wholesale reciproco alle rispettive reti 5G, Linkem potrà raggiungere circa 12 milioni di abitazioni in oltre 2000 città con servizi ultra-broadband massimamente performanti entro il 2023”, si legge nella nota a firma della società guidata da Rota.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2