Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Fastweb, Si rafforza partnership con Snaitech

02 Ago 2017

A un anno dalla sigla della partnership con Fastweb, Snaitech annuncia il completamento dell’operazione di migrazione della fibra: “Un percorso costantemente teso all’innovazione tecnologica, per rispondere in modo tempestivo ed efficace alle richieste di un mercato sempre più competitivo. È questa la mission che Snaitech, tra i principali operatori del gaming e leader nel betting retail – si legge in una nota – porta avanti da sempre: una strategia che, attraverso l’utilizzo delle migliori soluzioni e la scelta di partner di alto profilo, mira a un costante potenziamento della piattaforma, così da garantire le migliori performance possibili alla propria rete”.

“Oggi possiamo contare su una piattaforma sicura e performante che costituisce un ulteriore valore aggiunto per i nostri affiliati e, di conseguenza, per i nostri clienti – afferma Fabio Schiavolin, amministratore delegato Snaitech – La continua e costante ricerca dell’eccellenza in termini di innovation technology è il tratto che ci contraddistingue. Vogliamo essere una realtà aperta a idee e progetti all’avanguardia, in grado di perfezionare sempre più i nostri prodotti e servizi, per offrire al cliente un universo di entertainment unico, costruito sulla base delle sue esigenze e dei suoi desideri”.

“Siamo soddisfatti di aver consolidato la partnership con Snaitech – aggiunge Massimo Mancini, chief enterprise officer di Fastweb – e di mettere la nostra esperienza e il nostro know how a disposizione del suo core business. La robustezza della soluzione che abbiamo implementato rappresenta un abilitatore chiave per un’azienda come Snaitech che punta in modo crescente sulla multicanalità e sull’offerta di prodotti innovativi. I collegamenti in fibra realizzati in Toscana, peraltro, potenziano complessivamente l’infrastruttura di Fastweb, a vantaggio anche di altri clienti nella regione”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
fastweb
F
fibra
M
Massimo Mancini