LA PARTNERSHIP

Fibercop e WirLab insieme per la diffusione della fibra in Campania

Il progetto di co-investimento sulla rete consentirà di accelerare lo sviluppo del mercato dell’accesso fiber to the home in nove comuni: Ischia, Procida, Casamicciola, Forio, Pompei, Scafati, Sant’Antonio Abate, Santa Maria La Carità e Lioni

20 Dic 2021
broadband-fibra-banda

Sviluppare il mercato dell’accesso Fiber to the home (Ftth) attraverso la partecipazione di WirLab al progetto di co-investimento su rete FiberCop. E’ questo l’obiettivo dell’accordo firmato tra l’operatore di infrastrutture del Gruppo Tim e WirLab, in base al quale quest’ultima utilizzerà la rete di accesso secondaria in fibra ottica fino alle abitazioni di FiberCop per sviluppare il mercato dell’accesso Fiber to the home su 9 Comuni della Campania: Ischia, Procida, Casamicciola, Forio, Pompei, Scafati, Sant’Antonio Abate, Santa Maria La Carità e Lioni.

L’adesione di WirLab all’offerta di co-investimento, che il Gruppo Tim realizza tramite FiberCop – si legge in una nota – fa seguito a quella di altri importanti operatori e conferma la validità del piano di investimenti FiberCop che assicurerà la copertura Ftth al 75% delle aree grigie e nere del Paese entro il 2025.

“L’intesa raggiunta – conclude il comunciato – conferma l’efficacia del modello del co-investimento che consente a tutti gli operatori interessati di partecipare allo sviluppo della fibra ottica in Italia in un quadro di competizione infrastrutturale. Inoltre, accelera il superamento del digital divide sul territorio nazionale e permette a famiglie e imprese di scegliere connessioni ultra-broadband con velocità superiori a 1 Gigabit al secondo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

F
fibercop

Approfondimenti

F
fiber to the home
F
ftth