Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

ULTRABROADBAND

Irideos potenzia la fibra: “correrà” fino a 400 giga

L’infrastruttura da 30mila chilometri connette la rete autostradale e la dorsale adriatica. Sandro Falleni: “Risultato possibile grazie alle tecniche di nuova generazione fornite da Infinera. Ora sarà possibile supportare video in alta risoluzione, IoT e realtà aumentata”

20 Dic 2018

A. S.

Connessioni in fibra ad altissima capacità, che grazie a “super-channel” integrati permettono il trasporto ad altissima capacità, che in alcune tratte, come quella tra Milano e Roma, potrà toccare i 400 Giga. A renderlo possibile è il potenziamento della rete appena realizzato da Irideos, il nuovo polo Ict italiano dedicato alle Aziende e alla Pubblica Amministrazione.

“Sfruttando le tecnologie di ultima generazione fornite da Infinera – spiega Sandro Falleni, direttore Tecnologie e sistemi di Irideos – abbiamo oggi una rete diversificata e protetta, pronta a trasportare dati ad altissima velocità e a supportare i servizi più innovativi che richiedono elevate capacità di banda come ad esempio video in alta risoluzione, trasmissioni real time, IoT, realtà aumentata. A questo si aggiunge la possibilità di erogare servizi di trasporto dinamicamente protetti su più percorsi e gestibili in maniera flessibile in termini di capacità e di instradamento grazie all’architettura Sdn ready, che la piattaforma mTera di Infinera abilita”.

La rete Irideos è Costruita su infrastruttura in fibra ottica proprietaria, e si estende per oltre 30.000 km lungo le autostrade Italiane e lungo la dorsale adriatica. L’infrastruttura è basata su percorsi ottici diretti a bassissima latenza, spiega l’azienda, che garantiscono prestazioni elevate, e su un’architettura Ason e protocolli Gmpls per la protezione dinamica dei servizi.

“Con l’adozione di tecnologie innovative – prosegue FalleniIrideos mette a disposizione dei propri clienti, aziende ed operatori, nazionali ed internazionali, una piattaforma trasmissiva potente e scalabile. I servizi ad alta capacità, insieme alle infrastrutture cloud e data center ed ai servizi di gestione, supportano al meglio la trasformazione digitale delle imprese”.

“Siamo molto orgogliosi di essere un partner tecnologico strategico per Irideos – aggiunge Bob Jandro, senior vice president, worldwide sales di Infinera – e siamo ansiosi di continuare a fornire tecnologie all’avanguardia che li aiuteranno a rimanere all’avanguardia nell’innovazione dei servizi”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

I
irideos

Approfondimenti

F
fibra
I
irideos
U
ultrabroadband

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Articolo 1 di 3