BANDA ULTRALARGA

Scuole Connesse, il piano accelera in vista dell’inizio delle lezioni

Procedono le attivazioni ultrabroadband, come previsto dal programma strategico nazionale. A fine luglio raggiunta quota 1.452 istituti con Internet veloce. Ma si dovrà arrivare a 3.406 entro settembre

05 Ago 2021

A. S.

scuole

Sono proseguite anche a luglio le attività operative del piano Scuole Connesse del ministero dello Sviluppo economico, che fa parte del programma più ampio del piano Strategico banda ultralarga nazionale, partito nel mese di maggio. Al 31 luglio sono state attivate in tutto 1.452 scuole, di cui 1.172 con intervento Infratel e 280 con quello delle società regionali.

Nello specifico la realizzazione del Piano nelle Regioni Emilia-Romagna, Umbria, Friuli-Venezia Giulia, Valle d’Aosta e la Provincia autonoma di Trento, sta proseguendo con le rispettive società in-house regionali, mentre nelle restanti Regioni Infratel Italia sta realizzando gli interventi tramite Fastweb (in Piemonte, Liguria, Lazio, Sardegna, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia), Intred (Lombardia) e Tim (Toscana, Veneto, Puglia, Molise, Abruzzo, Marche).

Per chi volesse consultare l’aggiornamento puntuale sull’andamento del Piano è disponibile su una piattaforma online ad hoc, mentre grazie a una mappa interattiva si potrà capire quali sono le scuole pianificate e qual è il loro stato di connessione: basterà navigare sul proprio comune di interesse e cercare i simboli delle scuole in verde.

Per permettere maggior trasparenza e rendere possibile un’analisi di dettaglio, si legge sul sito di Infratel – il team di Infratel collabora con Fastweb, Tim e Intred per aggiornare le informazioni ogni mese, con le informazioni che possono essere consultate in tempo reale e in semplicità grazie alla dashboard pensata appositamente per il Piano Scuole, che permette di visualizzare lo stato di connessione per ogni scuola e analizzare nel dettaglio o in maniera aggregata anche il dato regionale e per tipologia di grado d’istruzione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4