BANDA ULTRALARGA

Videogiochi, a Napoli match a 10 Gigabit grazie alla rete Ftth

Open Fiber partner del Comicon: in collaborazione con ProGaming allestite postazioni e console per sfide tra pro-player, talent dei videogames e appassionati. Sensibilizzazione su e-sports e cyberbullismo. Il Presidente della Regione De Luca: “’Sosteniamo questo evento che promuove la cultura giovanile, un unicum che arricchisce l’offerta della Campania”

22 Apr 2022

Enzo Lima

Screenshot 2022-04-22 at 08-54-44 gamecon Archivi - COMICON

Postazioni attrezzate e console di ultima generazione per dare vita a sfide tra pro-player, talent dei videogames e pubblico di appassionati videogiocatori. Il tutto ad una velocità di connessione a 10 Gigabit al secondo. Ma anche sensibilizzazione sul fenomeno esports e, soprattutto, sul cyberbullismo.

Open Fiber protagonista al Comicon di Napoli, l’evento dedicato a videogiochi e fumetti ma anche a serie Tv e cinema – al via oggi fino al 25 aprile – in qualità di connectivity partner per esperienze di gioco al top. La wholesale company guidata da Mario Rossetti, in collaborazione con ProGaming, ha allestito al padiglione 6 degli spazi fieristici della Mostra d’Oltremare postazioni all’avanguardia: la connettività a 10 Gb/s è stata resa possibile grazie alla rete in fibra Ftth realizzata a Napoli e l’azienda è fra le prime in Italia ad offrire queste performance. La velocità di connessione in grado di superare il Gigabit, unita a latenze inferiori ai 5 millisecondi, è peraltro fondamentale in particolare per i videogiochi, sia a livello professionale sia amatoriale.

Far testare ai giovani le nuove possibilità offerte dalla connettività ad altissima velocità è anche un modo per sensibilizzarli sulle potenzialità della banda ultralarga. E a proposito di sensibilizzazione Open Fiber ha deciso di promuovere l’evento dedicato al contrasto del cyberbullismo organizzato dall’Osservatorio Nazionale sul Bullismo e il Disagio Giovanile. Sabato 23 aprile alle 18 sul palco principale del Comicon prenderanno la parola Luca Massacesi (medaglia Olimpica a Barcellona ’92 e presidente dell’Osservatorio) ed Emanuele Blandamura (campione europeo di pugilato). “Sosteniamo questo evento che promuove la cultura giovanile, un unicum che arricchisce l’offerta della Campania”, ha commentato il Presidente della Regione Vincenzo De Luca in occasione della presentazione dell’evento al Mann al fianco del direttore Claudio Curcio

 Il programma di Comicon 2022

300 ospiti, 500 eventi e 350 espositori: parte all’insegna del “sold out” la XXII edizione dell’International Pop Culture festival in programma da oggi fino al 25 aprile alla Mostra d’Oltremare di Napoli. Fumetto, Serie Tv & Cinema, Videogioco, Gioco, Asian Village, Neverland e Kids le aree della mostra-evento che vanta sul sostegno della Regione Campania.

Con l’Italian Game Jam, giochi da tavolo e di ruolo. Per i Videogiochi, tanti ospiti e un talk con il più noto pro player italiano, Pow3r. Padiglione gemello per gli e-Sports, ESL Arena con un intero evento dedicato a Ffifa 22.

Magister è Davide Toffolo, in concerto con Tre Allegri Ragazzi Morti e Cor Veleno. L’affiche è di Frank Miller. Tra gli ospiti internazionali il creatore di Gran Turismo, Kazunori Yamauchi (Giappone), i fumettisti americani Frank Cho e Johnny Ryan e i francesi Ruppert & Mulot, le attrici Yolanda Lynes e Krista Kosonen. Tra gli italiani Zerocalcare, Tanino Liberatore, Sio, Giuseppe Camuncoli, Leo Ortolani, Giuseppe Palumbo, Mirka Andolfo, Pera Toons; gli attori Salvatore Esposito, Greta Scarano, Adriano Giannini; Maurizio De Giovanni. In attesa dei premi, quello Speciale alla Carriera va a Eiichiro Oda (One Piece). Venti le mostre, da Toffolo a Manga Heroes al Mann.

Per cinema e tv c’è attrice di ‘Black Widow’ Yolanda Lynes, si presenteranno i contenuti inediti di Top Gun: Maverick, le anteprime italiane di ‘Mister 8’ con Krista Kosonen, un nuovo episodio della serie sci-fi ‘Halo’, il sudcoreano ‘Shark The Beginning’ e ancora anteprime di ‘Bang Bang Baby’ , ‘La Cena Perfetta’, ‘The Bunker Game’, ‘Io e Lulù’. Tanto sarà lo spazio per gli anime giapponesi. Con l’Italian Game Jam, giochi da tavolo e di ruolo.

Musica dal vivo con Nello Taver, Bove, Thru Collected, TheRivati, Kenobit. Novità lo spazio PizzaCon. Tra i partner La città dei Robot al PalaEden.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3