BANDA ULTRALARGA MOBILE

WindTre sceglie Nokia per la nuova dorsale fotonica ad alte prestazioni

L’infrastruttura consentirà velocità fino a 600 Gbit/s e permetterà alla telco guidata da Jeffrey Hedberg di potenziare l’offerta di servizi ad alta capacità per i clienti business e di espandere la customer base

13 Gen 2022

Domenico Aliperto

banda larga, fibra, internet

Nokia implementerà in Italia una nuova dorsale ottica ad alte prestazioni per conto di WindTre. “Al centro dell’infrastruttura di rete nazionale di WindTre, si legge in una nota, la dorsale fotonica avrà il compito di gestire il traffico generato dall’intero paese, andando incontro alla crescente necessità di connessioni ultrarapide e fornendo servizi ad alta capacità ai clienti business”.

La tecnologia alla base del progetto

Il progetto si basa su una serie di tecnologie in grado di ottimizzare prestazioni e consumi. La soluzione Dwdm, caratterizzata da un rapporto costi-efficacia ottimale, sfrutta i chipset Pse-V super-coherent (Pse-Vs) Nokia di quinta generazione, supportando velocità di linea programmabili fino a 600 G su infrastrutture fotoniche pure e ottimizzando consumi e impatto ambientale. Grazie all’uso di nodi ridondati con configurazioni router wave, alla struttura mesh e alle funzioni di ripristino basate su Gmpls, la nuova dorsale sarà in grado di reindirizzare istantaneamente il traffico in base alle necessità, offrendo i livelli di elevata affidabilità e solidità richiesti da queste infrastrutture business-critical.

WHITEPAPER
Conversational e Customer Experience: come si fa la differenza?
Software
Telco

La piattaforma Nokia Pse-V rappresenta la famiglia più avanzata di soluzioni Dsp (Digital Signal Processor) che equipaggia i trasponder, gli switch a pacchetti ottici e le piattaforme terminali sottomarine disaggregate compatte e modulari ad alta capacità ed elevate prestazioni di Nokia. L’architettura Pse-Vs implementa la sola piattaforma di modellazione probabilistica della costellazione (Pcs) con regolazione continua del baud rate e supporta capacità di lunghezza d’onda a lunga distanza, incluso il supporto per lo standard 400G su qualunque distanza, con canali a elevata efficienza di spettro a 100 GHz WDM, riducendo ulteriormente i costi di rete e i consumi per bit.

Le finalità della partnership

“La soluzione di Nokia, basata su una tecnologia coerente leader di settore, ci aiuterà a fornire nel modo più efficiente servizi a banda larga di prossima generazione a clienti e aziende”, commenta Benoit Hanssen, Chief Technology Officer di WindTre. “La soluzione ci consentirà inoltre di espandere la nostra base abbonati, garantendo al contempo servizi di eccellenza ai clienti WindTre esistenti”.

Sergio Solivera Vela, Vicepresidente area Mediterraneo di Nokia, aggiunge: “Abbiamo sviluppato una relazione lunga e di successo con WindTre e siamo estremamente felici di espandere tale rapporto con l’implementazione della dorsale ottica. Le nostre più recenti soluzioni tecnologiche coerenti forniranno a WindTre enormi capacità in grado di espandersi in base alla crescente domanda degli utenti, senza alcun compromesso in termini di affidabilità”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

N
Nokia
W
WindTre

Approfondimenti

F
fibra
P
partnership
U
ultrabroadband

Articolo 1 di 2