Base, via all'Lte in Belgio in 15 città - CorCom

FREQUENZE

Base, via all’Lte in Belgio in 15 città

Velocità di connessione fino a 20 Mbps. Previsto l’accesso automatico al 4G per chi ha un piano tariffario unlimited con l’operatore telefonico. E presto il roll out si estenderà ad altri centri

02 Ott 2013

L.M.

L’operatore di telefonia mobile belga Base ha lanciato i servizi Lte in 15 città, aggiungendo che “presto” si aggiungeranno altri centri.

I clienti, ha affermato la company, possono ora attendersi una velocità di connessione fino a 20 Mbps con un telefono 4G. Gli utenti che hanno già stipulato con Base il piano tariffario “unlimited” B-39 avranno accesso automatico all’Lte.

Nei mesi scorsi Base ha realizzato un upgrade della sua rete 3G per mezzo della tecnologia Hspa (High Speed Packet Access), offrendo una velocità di connessione potenziale fino a 42 Mbps.

Oltre al roll out della rete di telefonia mobile di quarta generazione, Base ha annunciato che procederà al miglioramento della rete 3G nei prossimi mesi.

Base è il secondo operatore a lanciare il 4G in Belgio. Il primo è stato Proximus: alla fine di giugno coprirà circa il 35% della popolazione con l’Lte. Mobistar ha poi annunciato che procederà al roll out della rete di quarta generazione prima della fine di quest’anno.

Il prossimo 12 novembre la Bipt belga, autorità delle telecomunicazioni equivalente della nostra Agcom, darà il via alla gara per le frequenze negli 800 Mhz destinate alla banda larga mobile 4G. Le registrazioni per partecipare all’asta sono iniziate il 14 agosto. I candidati sono probabilmente Belgacom, Mobistar e Base.