BI Intelligence: WhatsApp numero uno nel mobile messaging - CorCom

INTERNATIONAL SURVEY

BI Intelligence: WhatsApp numero uno nel mobile messaging

Studio BI Intelligence: il 44% dei possessori di smartphone utilizza la piattaforma ogni settimana. Il 35% opta per Facebook Messanger, il 28% per WeChat. E tra i giovani cresce Snapchat

02 Dic 2013

L.M.

Il leader delle applicazioni di messaggeria su dispositivo mobile a livello internazionale è WhatsApp, sebbene il mercato resti frammentato. È quanto emerge da una ricerca di Business Insider (BI) Intelligence condotta su 4000 utenti di device Android e iOs in Usa, Brasile, Sudafrica, Indonesia e Cina.

Secondo lo studio, il 44% degli utenti da mobile sostiene di usare WhatsApp ogni settimana, il 35% utilizza settimanalmente Facebook Messenger e il 28% opta per l’uso settimanale di WeChat.

Dalla ricerca di BI Intelligence è anche risultato che Snapchat – il nuovo programma per Android e iOs per consentire lo scambio di foto, video e messaggi che, una volta arrivati al destinatario, si autodistruggono in massimo dieci secondi – ha tra i suoi principali utenti le persone nella fascia di età 16-24. Proprio lo stesso gruppo, sottolineano i ricercatori, che è in fuga da Facebook, come ammesso dagli stessi dirigenti del social fondato da Mark Zuckerberg.

A giugno scorso i media americani hanno dato la notizia del superamento, da parte di WhatsApp, dello scoglio dei 250 milioni di utenti attivi: risultato che ha consentito alla piattaforma di instant messaging di superare per la prima volta Twitter, che a fine 2012 contava circa 200 milioni di utenti. Nello stesso periodo WhatsApp ha messo a segno un altro record, quello di 27 miliardi di messaggi nello stesso giorno, migliorando il precedente primato di 18 miliardi di messaggi dell’ultimo giorno dell’anno nel 2012.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link