Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Bolzano sul piede di guerra: “Parlare al cellulare? Impossibile. Le telco provvedano”

Il presidente della giunta provinciale di Bolzano Durnwalder attacca gli operatori: copertura dei network insufficiente, urgono interventi. Chiesto incontro con Telecom sui collegamenti broadband

07 Feb 2011

“La rete dei telefoni cellulari nelle località montane
dell'Alto Adige è assolutamente insufficiente ed occorre che
gli operatori provvedano, altrimenti dovrà intervenire la
Provincia autonoma di Bolzano”. Lo ha detto il presidente della
giunta della Privincia Luis Durnwalder.

Durnwalder ha lamentato che i collegamenti in molte aree spesso
sono assenti: “Non è raro – ha detto – che per una semplice
intervista la telefonata si interrompa anche una decina di volte.
Ciò incide pesantemente sulla qualità della vita”, ha aggiunto
Durnwalder annunciando che, se necessario, la Provincia interverrà
in proprio.

Durnwalder ha inoltre annunciato che si rivolgerà a Telecom per
chiedere conto di inadempienze nei collegamenti a banda larga.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link