Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

BuyBemoov, sul cellulare acquisti via QR code

Già disponibile per iPhone, Android e BlackBerry il servizio lanciato da Movincom per pagare in mobilità. Il Vp Sponza: “Massima sicurezza per gli utenti”

12 Dic 2011

Acquisti via cellulare con un semplice click della fotocamera
grazie alla lettura del QR Code. Da oggi è possibile grazie a
BuyBemoov, la nuova applicazione Bemoov per pagare beni e servizi
in mobilità. Il servizio funziona in modo trasversale su più
tipologie di prodotti e servizi.

“BuyBemoov è un’applicazione semplice, immediata e
assolutamente sicura, e rappresenta la soluzione di pagamento
mobile più prossima all’Nfc, che richiederà diversi anni prima
di poter avere una diffusione minimamente accettabile lato
smartphone e lato Pos – dice Enrico Sponza, vicepresidente del
consorzio Movincom – La nuova applicazione offre vantaggi non solo
per l’utente finale, che può contare su acquisti rapidi e sicuri
grazie al lettore QR Code integrato in grado di completare il
processo d’acquisto in pochi click, ma anche per tutti gli
esercenti, che potranno vendere via QR Code sfruttando le economie
di scala del Consorzio. L’applicazione infatti abilita ad
infinite possibilità di acquisto o pagamento ad impulso ed è
trasversale a tutti gli esercenti iscritti al consorzio, che da
oggi possono vendere i propri beni o servizi anche tramite
BuyBemoov”.

Il nuovo servizio è facile e immediato, e si attiva in pochi,
semplici passaggi. Dopo essersi registrato sul sito www.bemoov.it e
aver associato il proprio numero di telefono allo strumento di
pagamento scelto, l’utente scarica l’App BUYBemoov dagli store
e legge con la fotocamera del proprio smartphone il QR Code che
appare nella comunicazione dell’esercente, che contiene le
informazioni univoche relative al prodotto/servizio e
all’esercente che lo offre. Sullo schermo appaiono quindi le
pagine personalizzate dell’esercente, dove è possibile inserire
le informazioni utili per proseguire con l’acquisti come la
quantità (l’applicazione calcola il prezzo totale sulla base
della quantità selezionata e dell’importo unitario dato dal
prodotto o servizio) e l'importo (l’utente digiterà
l’importo dovuto).

Una volta inserite le informazioni e ricevuto il riepilogo
dell’acquisto, è sufficiente fornire il codice di sicurezza del
proprio strumento di pagamento e inviare l’ordine d’acquisto.
Nel caso di micropagamenti, come ad esempio un biglietto di corsa
semplice dell’autobus, il processo potrà essere ulteriormente
semplificato e all’utente basterà premere un bottone per
confermare l’acquisto.
L’applicazione è già attiva per iPhone e Android e BlackBerry.
Per scaricarla è sufficiente ricercare le parole chiave
“bemoov” o “BuyBemoov” sull’Apple Store, sull’Android
Market e su app World.

Grande attenzione è stata posta sull’aspetto sicurezza. La app
è basata su un sistema anticontraffazione, che verifica su un
server di certificazione la validità dei singoli QR Code, evitando
rischi di sostituzione, manomissione, frode o link a contenuti
sconvenienti.

Ad oggi, gli utenti Bemoov possono già acquistare in mobilità,
via App o invio di sms, biglietti del tram e dell’autobus, soste
parcheggi, ticket per eventi teatrali, concerti e ingressi ai
musei, skipass, polizze assicurative, prodotti alimentari e corse
in taxi.