Calano le vendite dei cellulari. Tengono solo gli smartphone - CorCom

Calano le vendite dei cellulari. Tengono solo gli smartphone

20 Mag 2009

Smartphone su, cellulari giù. Potrebbero essere riassunti così i
dati di Gartner sull’andamento del mercato dei cellulari nel
primo trimestre. L’ultimo studio della società di ricerca rileva
che i telefonini crollano del 9,4% a 269 milioni di unità mentre
gli smartphone registrano una crescita del 12,5% a oltre 36
milioni. “In questo scenario – puntualizza Gartner – è emersa
anche la tendenza da parte della distribuzione a ridurre le ingenti
scorte di cellulari invenduti a seguito di un calo della domanda a
fine 2008”. La ricerca stima infatti chele scorte di magazzino
sono calate di circa 25 milioni di cellulari nei primi tre mesi
dell'anno e si aspetta che questa tendenza continui nel periodo
aprile-giugno, anche se a un ritmo più lento.

"Ci sono stati alcuni segni di una ripresa nei mercati come il
Nord America e la Cina, ma le vendite globali nel primo trimestre
del 2009 hanno registrato la maggiore contrazione su trimestre da
quando Gartner ha iniziato a rilevare il mercato su base
trimestrale nel 2001", puntualizza Carolina Milanesi,
direttore di ricerca per i dispositivi mobili in Gartner.
La società ribadisce la sua stima di un calo delle vendite globali
di cellulari del 4% nel 2009 rispetto al 2008, mentre i volumi di
produzione dovrebbero scendere di circa il 10% a causa della
riduzione delle scorte.
In controtendenza le vendite di smartphone come l'iPhone di
Apple, che hanno conosciuto un aumento del 12,7% su anno.
Per quel che riguarda i vendor di cellulari. Nokia resta leader del
mercato con Nokia con 97,398.2 milioni di unità vendute è prima,
anche se la sua quota scende dal 39,1% al 36,2%; Samsung è seconda
con il 19,1%; a seguire Lg è terza con il 9,9%. Chiudono la
classifica Motorola (6,2%) e Sony Ericsson (5,4%).

Podio per Nokia anche nella classifica dei vendor di smartphone con
il 41,2% di quota di mercato (ma nello stesso periodo dello scorso
anno la quota era del 45,1%). Seguono Rim con il 19,9%, e Apple,
che raddoppia in un anno al 10,8%. Chiudono la classifica Htc al
5,4% e Fujitsu al 3,8%.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
ericsson