Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Campagna acquisti per France Telecom. Nel mirino l’irachena Korek

L’operatore transalpino punta sull’espansione nei mercati emergenti. Dopo lo shopping in Siria, trattative per rilevare il terzo player mobile di Baghdad

25 Nov 2010

France Telecom sta trattando l'acquisizione di una quota di
minoranza di Korek Telecom, terzo maggiore operatore di telefonia
mobile in Iraq, con circa 3 milioni di clienti, alle spalle di Zain
(11,8 milioni di clienti) e Asia Cell (7,9 milioni).

L'operazione porterebbe il valore della società sino a 1,5
miliardi di dollari. L'accordo, che come sottolinea The
Financial Times non è ancora raggiunto, fa parte della strategia
di espansione avviata da France Telecom nei mercati emergenti, dove
l'operatore francese intende raddoppiare i ricavi entro il
2015.

Korek Telecom è nata nel 2000 nella regione del Kurdistan,
ottenendo poi una licenza nazionale nel 2007.

Nei mercati emergenti France Telecom ha recentemente acquisito il
40% della marocchina Meditel per 640 milioni di euroed è in lizza
per rilevare il terzo operatore mobile in Siria.