Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

CONNETTIVITA'

Cellnex “accende” la rete cellulare della Torre Hadid di Milano

Il sistema permette di erogare servizi di connessione mobile multioperatore in strutture complesse come la sede delle Generali. L’impianto supporta le tecnologie 2G, 3G, 4G ed è adattabile al 5G

28 Mag 2019

Cellnex ha installato e collaudato presso la Torre Hadid, sede del gruppo Generali a Milano, il proprio sistema di comunicazione Gsm, Umts, Lte, Lte+ che permette di erogare servizi di connessione mobile multioperatore anche presso strutture ed edifici con imponenti sviluppi verticali.

La Torre Hadid, uno dei tre grattacieli, e secondo per altezza, del progetto CityLife di Milano con i suoi 42 piani fuori terra e 3 interrati è così alta da rendere complessa la fornitura di un’adeguato servizio di connessione alla rete cellulare. La soluzione installata da Cellnex offre, invece, una copertura multioperatore stabile e dedicata, anche negli ascensori (che arrivano a velocità di 7metri/secondo), permettendo la diffusione del segnale dei quattro operatori mobili nazionali.

L’impianto installato supporta le tecnologie 2G, 3G, 4G e sarà facilmente adattabile anche alle tecnologie e standard di quinta generazione (5G).

“Grazie a questo impianto” – commenta Giovanni Curione, Sales Director for Mnos di Cellnex – “i duemila dipendenti del gruppo Generali e i loro ospiti potranno chiamare, connettersi e condivedere contemporaneamente messaggi, foto e video utilizzando i propri smartphones con la garanzia di un accesso ad una rete a banda larga, stabile e affidabile”.

Per Piercarlo Giannattasio, Direttore della Business Unit DAS & Small Cells di Cellnex “questa operazione rappresenta un ulteriore passo in avanti per Cellnex Italia nel rafforzare le attività legate alle applicazioni Das e Small Cells in Europa, riconosciuto come il trend futuro delle telecomunicazioni”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
cellnex
M
milano

Articolo 1 di 4