IL PROGETTO

Cellnex connette 100mila spettatori a Campovolo, la più grande struttura outdoor d’Europa

La rete di antenne in campo grazie alla tecnologia Das ha consentito lo scambio di oltre 9 Terabyte di dati in download e quasi 4 in upload in occasione del concerto di Ligabue. Abilitati la app “Sos button” e il sistema “Push To Talk Over Cellular”

10 Giu 2022

L. O.

RCF Arena_4

Connessione mobile ultraveloce per i 100mila spettatori della nuova Rcf Arena di Campovolo a Reggio Emilia, Cellnex connette 100mila spettatori a Campovolo, la più grande struttura outdoor d’Europa. E’ il risultato raggiunto nel corso del concerto di Ligabue grazie al Das, sistema di antenne a minimo impatto elettromagnetico collegate in fibra ottica installato da Cellnex Italia, che ha fornito una connessione mobile (voce e dati) ad elevate prestazioni, garantendo piena e pari copertura di segnale a tutti gli operatori telefonici nazionali.

“Per la prima volta – spiega Ezio Povia, Senior Business Developer for Enterprise & PA di Cellnex Italia –  la nostra soluzione Das è stata impiegata in una location outdoor aperta e non chiusa come uno stadio, di migliaia di metri quadri di superficie con migliaia di persone contemporaneamente presenti”.

Connessione anche in luoghi affollati

Il risultato è frutto dell’accordo tra Cellnex Italia, società controllata dal gruppo spagnolo delle torri di tlc, e C.Volo, costruttore e gestore della Rcf Arena di Campovolo. Il sistema di antenne, fa sapere l’azienda, ha permesso “una connessione mobile 4G, 5G ready, ultraveloce per i propri smartphone e tablet”.

WEBINAR
21 Settembre 2022 - 12:00
Solo il 7% delle aziende trae valore dai DATI e fa crescere il business! Tu a che punto sei?
Marketing
Mobility

L’ impianto Das, si legge ancora nella nota, è in grado di garantire una connessione mobile (voce e dati) ad elevate prestazioni, anche in luoghi caratterizzati da alta densità di affollamento, garantendo piena e pari copertura di segnale a tutti gli operatori telefonici nazionali.

Secondo i dati tecnici aggregati raccolti da Cellnex Italia, durante le circa 3 ore di concerto sono stati scambiati più di 9 Terabyte di dati in download e quasi 4 in upload, con un picco massimo avvenuto all’ inizio del concerto che ha toccato, in download, più di 1,6 Terabyte e un numero di utenti connessi contemporaneamente pari a oltre 70mila.

In campo due nuove soluzioni

Il sistema Das installato è, inoltre, il fattore abilitante di due ulteriori soluzioni innovative dedicate alla sicurezza in occasione dei grandi eventi: una app con “Sos Button” per dispositivi mobili e il sistema “Push To Talk Over Cellular”.

In caso di emergenza, premendo il “Sos Button” disponibile sull’App di Rcf Arena è possibile inviare una richiesta di soccorso direttamente al personale di assistenza medica e di sicurezza presente in loco. Inoltre, grazie alla connessione mobile senza interruzioni assicurata dal Das, l’utente sarà geo-localizzato in tempo reale tramite il Gps presente nel proprio dispositivo rendendo così immediate le attività di soccorso. L’app è disponibile sia nella versione Apple che Android ed è scaricabile gratuitamente da chiunque sul proprio smartphone o tablet rispettivamente da Google Play o dall’Apple Store.

Il servizio di “Push To Talk Over Cellular”, è invece un sistema integrato di comunicazione protetta per gruppi chiusi di utenti che rende disponibili su smartphone le funzionalità tipiche delle reti radio professionali. Tramite questo software è possibile sia far comunicare tra loro apparecchi cellulari – in modo rapido, privato e crittografato – sia collegare apparecchi cellulari a terminali “mission critical”, cioè quei dispositivi agganciati a reti d’emergenza usate tipicamente da Polizia, ambulanze, vigili del fuoco e militari.

Migliore gestione di sicurezza e emergenze

“Siamo orgogliosi di essere stati scelti come partner tecnologico per questo progetto all’avanguardia che nasce dalla visione di C.Volo Spa – dice Giacomo Palumbo, Sales Director for Enterprise & PA di Cellnex Italia –. Un’arena pensata per promuovere il territorio e le sue eccellenze culturali, turistiche e dell’entertainment. Oggi però non può esistere entertainment senza una connessione cellulare sempre a disposizione degli utenti spettatori per poter scambiare attraverso i propri smartphone messaggi, immagini e audio in alta definizione, anche in streaming, durante un concerto. Grazie al nostro sistema di antenne Das questo è stato, invece, reso possibile per decine di migliaia di persone contemporaneamente. Senza dimenticare che una connessione mobile garantita in occasione di grandi eventi è anche sinonimo di migliore gestione della sicurezza e delle emergenze da parte degli organi preposti”.

“L’impianto installato alla Rcf Arena è un progetto di cui siamo particolarmente fieri perché abbiamo dovuto affrontare due sfide importanti da un punto di vista tecnico – spiega Ezio Povia -. Una legata alla dimensione: per la prima volta, infatti, la nostra soluzione Das è stata impiegata in una location outdoor aperta e non chiusa come uno stadio, di migliaia di metri quadri di superficie con migliaia di persone contemporaneamente presenti. L’altra legata alla compatibilità delle nostre soluzioni con i sistemi audio professionali della struttura, che è stata certificata già nel gennaio 2021 in seguito ad una serie di test condotti secondo normative internazionali”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

G
giacomo palumbo

Aziende

C
C.Volo
C
Cellnex Italia

Approfondimenti

C
connessioni mobili
S
sistema Das

Articolo 1 di 4