Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

TORRI

Cellnex, dai soci ok al bilancio. Martinez confermato Ceo

Il presidente Marco Patuano: “Consolidata la posizione di leader e benchmark europeo tra gli operatori di Tlc”

10 Mag 2019

A. S.

Arriva dall’assemblea degli azionisti di Cellnex l’ok al bilancio della multinazionale delle torri, società controllata da Connect che ne detiene il 29,9% del capitale. Nella riunione i soci hanno anche confermato per i prossimi tre anni l’amministratore delegato Tobias Martinez e ratificato la nomina dei consiglieri in rappresentanza di Connect: Marco Patuano, Carlo Bertazzo, Elisabetta De Bernardi di Valserra e John Benedict McArthy.

Marco Patuano, che partecipato alla sua prima assemblea da presidente in Cellnex, ha voluto evidenziare “la capacità del team di gestione di Cellnex, che di anno in anno ha dimostrato come la crescita dinamica ha consentito all’azienda di rafforzare e consolidare la sua posizione di leader e benchmark europeo tra gli operatori di infrastrutture di telecomunicazione mantenendo una crescita organica intorno al 4-5%”.

Nei giorni scorsi Cellnex (che sarà una delle aziende protagoniste dell’edizione 2019 di Telco per l’Italia) aveva portato a termine un investimento da 2,7 miliardi di euro, acquisendo le 2.200 torri di Iliad in Italia (per 600 milioni di euro), 5.700 siti in Francia (al prezzo di 1,4 miliardi per detenere il 70% della new company che gestirà le torri) e 2.800 infrastrutture di trasmissione in Svizzera da Salt (700 milioni di euro per il 90% della new company).

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

M
marco patuano
T
Tobias Martinez

Aziende

C
cellnex

Approfondimenti

T
torri

Articolo 1 di 4