Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

L'OPERAZIONE

Cisco, 475 mln per rilevare Intucell

La società israeliana è specializzata in tecnologie carrier grade per la gestione delle reti wireless. L’operazione sarà finalizzata entro aprile

24 Gen 2013

Giampiero Rossi

Cisco Systems investe sul wireless. La società acquisirà Intucell, azienda israeliana produttrice tecnologie carrier grade per la gestione delle reti wireless, per 475 milioni di dollari in contanti, nel tentativo di espandere le proprie attività. Intucell fornisce software che consentono agli operatori di telefonia mobile di pianificare, configurare e gestire le reti di cellulari in maniera automatica.

L’operazione, che dovrebbe completarsi nel corso del terzo trimestre fiscale di Cisco che si chiude alla fine di aprile, risponde alla strategia del colosso statunitense che mira a rafforzare l’offerta verso gli operatori wireless, impegnati ad incrementare i loro investimenti per adeguare le infrastrutture a gestire i picchi di traffico proveniente da smartphone, tablet e da tutti i dispositivi mobili connessi a Internet.

Gli asset di Intucell saranno integrati nel Service Provider Mobility Group di Cisco.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
cisco