L'ACCORDO

Cittadinanza digitale, WindTre rilancia il patto con i consumatori

“Transparency e dissemination” al centro delle nuove iniziative frutto del protocollo di cooperazione siglato con Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Cittadinanzattiva, Federconsumatori e Udicon. Obiettivo: la promozione di un uso responsabile delle tecnologie

05 Mag 2022

L. O.

smartphone-social-cellulare

WindTre scommette ancora sulla collaborazione con le associazioni dei consumatori e lancia nuove iniziative. In seguito alla firma del protocollo di cooperazione con Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Cittadinanzattiva, Federconsumatori e U.Di.Con. l’azienda di Tlc prosegue infatti i programmi “Welcome to WindTre” e “Sustainability road” e mette in rampa di lancio un nuovo programma sui temi della Transparency e della Dissemination.

Cosa prevedono i due programmi

L’iniziativa “Welcome to WindTre” è nata con l’obiettivo di valorizzare la relazione tra WindTre e le associazioni di categoria attraverso una serie di incontri che hanno coinvolto il management dell’azienda e i rappresentanti dei consumatori in un confronto sullo stato di salute del settore delle telecomunicazioni e sullo sviluppo delle infrastrutture e delle tecnologie di rete.

WHITEPAPER
Come si paga con PagoPA e cosa è possibile pagare? Scopri di più
PA
Pagamenti Digitali

Attraverso il programma “Sustainability road” è stato presentato il piano di sostenibilità di WindTre con un focus sul tema della cittadinanza digitale. In particolare sono state illustrate le iniziative “NeoConnessi”, che ha l’obiettivo di contribuire al miglioramento delle competenze digitali dei bambini e degli anziani e “Borghi Connessi” che mira ad accompagnare la crescita dei piccoli centri italiani grazie a connettività e tecnologie smart. Oggetto del programma anche i percorsi Diversity&Inclusion, che valorizza la gender equality e garantisce una sempre più ampia accessibilità digitale alle persone con disabilità e Carbon Neutrality per il contenimento delle emissioni di CO2.

Il protocollo proseguirà con un dialogo sui temi della Transparency e della Dissemination, per trovare nuove e più efficaci forme di divulgazione relative alle questioni chiave per il settore telco, grazie al confronto attivo e costruttivo con le associazioni dei consumatori.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3