Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Con Telespazio via alla costruzione del satellite Göktürk

07 Set 2010

Telespazio e Thales Alenia Space hanno annunciato oggi l’avvio
operativo del programma satellitare di osservazione della Terra
Göktürk del Ministero della Difesa turco. Il contratto, firmato
da Telespazio e dal Ministero della Difesa turco nel 2009, entra
ora ufficialmente nella fase di realizzazione. Il lancio del
satellite è stato programmato per il 2013.

Telespazio, una società Finmeccanica/Thales, è Prime Contractor
del programma Göktürk, che comprende un satellite di osservazione
della Terra dotato di un sensore ottico ad alta risoluzione e un
Centro di Integrazione e test per satelliti da costruire in
Turchia. Inoltre, il programma prevede la realizzazione
dell’intero segmento di Terra del sistema, che garantirà il
controllo della missione e delle operazioni in orbita,
l’acquisizione e il processamento dei dati.

Partner industriali locali saranno Tai A.S., Aselsan A.S., Tubitak
Uekae, Roketsan A.S. e TR Tecnoloji. Telespazio formerà una joint
venture con un partner locale per lo sviluppo e la
commercializzazione di servizi applicativi.
Carlo Gualdaroni, Amministratore delegato di Telespazio, ha
dichiarato: “Il sistema Göktürk rappresenta per Telespazio e
per la Space Alliance tra Finmeccanica e Thales una ulteriore tappa
nel processo di internazionalizzazione delle proprie attività. Con
questo accordo viene riconosciuta la capacità di Telespazio di
fornire sistemi satellitari complessi, sia nella componente
spaziale che in quella di terra”.

Thales Alenia Space costruirà il satellite e svilupperà un Centro
di integrazione e test in Turchia. Telespazio, oltre alla
realizzazione dell’intero segmento di Terra del sistema, si
occuperà dei servizi di lancio, messa in orbita e test del
satellite. L’industria turca sarà coinvolta sia nella fase di
progettazione e sviluppo del sistema, sia per la fornitura di
alcuni sottosistemi. In particolare, i partner locali
contribuiranno a realizzare la Stazione di acquisizione dati, il
Centro di integrazione satellite, i sistemi di pianificazione della
missione e i processori dei dati telerilevati.

Reynald Seznec, Presidente e Amministratore delegato di Thales
Alenia Space, ha dichiarato: “Essere stati scelti per costruire
il satellite Göktürk è un importante risultato per la nostra
società e rispecchia la strategia sviluppata con Telespazio,
nell’ambito della Space Alliance, di offrire soluzioni spaziali
end-to-end, che vanno dai sistemi completi fino ai servizi. Questo
successo ha anche ampliato il nostro mercato in Turchia, un cliente
di lunga data nel settore delle telecomunicazioni. Questo è il
nostro primo contratto di esportazione per quanto riguarda
satelliti ottici di osservazione ad alta risoluzione, a
dimostrazione ulteriore della nostra esperienza e reputazione quale
partner principale nei progetti di osservazione nell’ambito della
Difesa”.
Frutto dell'esperienza maturata con la piattaforma Proteus,
sviluppata da Thales Alenia Space, il satellite Göktürk include
uno strumento ottico ad alta risoluzione simile a quello del
programma Pleiades.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link