Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

Consolidamento torri, Inwit punta a Vodafone e Wind Tre

L’amministratore delegato della controllata Tim, Giovanni Ferigo: “Abbiamo preparato la società ad avvantaggiarsi del lancio 5G”

08 Nov 2018

“Siamo molti interessati a quello che farà Vodafone con le sue torri” e “alla maggioranza delle torri di Wind”. Lo ha detto Giovanni Ferigo, numero uno di Inwit parlando – nel corso di una conference call – sul possibile consolidamento nel settore delle torri. “Non siamo interessati a partecipare in una posizione di minoranza ad una società delle torri di Wind Tre, ma eventualmente alla maggioranza”.

Quanto ai risultati ottenuti nei nove mesi da Inwit sono “cifre finanziarie importanti, confermiamo la nostra guidance” ha detto Ferigo presentando i conti dei nove mesi 2018 chiusi con una crescita dell’utile del 15,2 per cento. “Abbiamo preparato la società – ha aggiunto – ad avvantaggiarsi del consolidamento del mercato e del lancio del 5g”. “In Italia la situazione è complessa e il mercato andrà verso un consolidamento”, un processo nel quale Inwit “sarà un attore molto importante”.

“Settembre è stato il mese del ‘calcio d’inizio’ per il 5G in Italia – ha detto Ferigo -, con gli operatori che hanno segnato un nuovo record mondiale nell’asta per le frequenze e ora lavorano con noi per disegnare lo sviluppo futuro delle loro reti. Questo ci dà nuove opportunità nel prossimo futuro, guardando al densificarsi della copertura macro e micro, dell’edge computing e dell’Internet of Things”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

F
ferigo
I
inwuit
T
torri
V
Vodafone

Articolo 1 di 5