Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

OFFERTE

Coop Voce, chiamate e Internet gratis per chi si muove in bici

L’operatore mobile lancia “Vivibici”, l’applicazione gratuita per Android e iOS che consente di convertire i chilometri percorsi pedalando in minuti e magabyte gratis

20 Ott 2014

A.S.

Più ci si sposta in bicicletta o a piedi, più traffico voce e dati gratuito si otterrà. E’ l’iniziativa dell’Mvno “Coop Voce”, l’operatore di telefonia mobile Coop, “che premia chi si muove in modo sostenibile e amico dell’ambiente”. Grazie a questa App i clienti Coop Voce potranno convertire i chilometri percorsi in bicicletta e a piedi in traffico telefonico e internet gratuito. Coop Voce e l’app ‘ViviBici’ sono presenti anche alla fiera Smart City Exhibition di Bologna dal 21 al 24 ottobre, dove sarà possibile provare e testare l’applicazione direttamente su tablet e smartphone.

“La novità introdotta da ‘ViviBici’ sono i cosiddetti ‘Km Voce’ – spiega una nota – ovvero la possibilità, riservata ai clienti Coop Voce, e a quanti lo diventeranno, di convertire i Km percorsi in bici o a piedi in minuti di chiamate nazionali verso tutti e in megabyte di traffico internet nazionale gratuito. Il servizio di conversione chilometri percorsi-traffico telefonico è disponibile attivando la promozione “Chiamatutti bici” che prevede 200 minuti, 200 sms di traffico nazionale e 500 Mbyte di navigazione internet mobile al costo di 7,50 euro al mese. A questa promozione è possibile sommare mensilmente 200 minuti e 1000 Mbyte con un massimo di 200 “Km Voce” realizzati a piedi o in bici”.

ViviBici” è disponibile su Play Store di Android e App Store di Apple, è scaricabile gratuitamente in tutta Italia “e – spiegano da Coop Voce – promuove uno stile di vita verde, tracciando l’attività motoria e le informazioni più interessanti dei percorsi effettuati. Infatti pedalando, camminando o durante una corsa, l’app, grazie a specifiche funzionalità di immediata comprensione, permette di scoprire quanti chilometri si sono percorsi, a quale velocità, e quante calorie sono state consumate durante le attività fisiche. L’applicazione è inoltre collegata anche con il portale dei Ciclisti Urbani per scoprire le novità e le attività di Fiab, Federazione italiana amici della bicicletta onlus, che ha partecipato alla realizzazione del progetto con la sua collaborazione tecnica. Alla completezza di “ViviBici” ha contribuito anche l’esperienza della Fondazione Unipolis, fondazione d’impresa del Gruppo Unipol, che con il progetto Sicurstrada promuove iniziative per la sicurezza stradale e la mobilità sostenibile. L’attenzione per la tutela dell’ambiente e per la qualità della vita fanno parte da sempre della missione della cooperazione, nel quadro delle attività volte a difendere i diritti dei consumatori”.

Articolo 1 di 5