Deutsche Bank: “Il business mobile di Telecom potrebbe sorprendere”

La banca d’affari ottimista sui numeri del quarto trimestre. Trainano il consolidamento del mercato e l’ipotesi di cessione di Tim Brasil

13 Feb 2014

F.Me.

Il business mobile di Telecom Italia potrebbe sorprendere. Lo evidenzia Deutsche Bank in un report dal titolo “Risultati del 4° trimestre e una bella storia da raccontare sul mobile italiano, per una volta!”. “Dopo l’investor day di Vimpelcom vediamo il consolidamento del mercato mobile italiano piú probabile, sebbene non prima del 3°/4° trimestre. Anche il consolidamento del mercato brasiliano con la sottintesa cessione di Tim Brasil resta possibile”, affermano gli esperti.

“Anche se l’azione ha guadagnato circa l’80% dai minimi di agosto, Telecom Italia scambia ancora a circa il 20% di sconto rispetto ai concorrenti”, spiegano gli analisti, aggiungendo che “i prezzi del mobile a livello domestico sono aumentati molto dai minimi di agosto e con il prezzo dell’azione che è ancora conveniente, gli investitori possono attendere” i prossimi catalizzatori che potrebbero portare Telecom Italia fino a 1-1,05 euro per azione.

DIGITAL EVENT 13 OTTOBRE
Customer experience: tutti i vantaggi offerti dai processi di Digital Identity
CRM
Intelligenza Artificiale

Considerando la performance dell’azione nell’ultimo periodo, gli investitori ora si concentreranno molto sui dati del 4° trimestre. Gli esperti si aspettano nell’ultimo trimestre 2013 risultati in miglioramento rispetto al 3° trimestre. Nel dettaglio, gli analisti prevedono “vendite consolidate in calo dell’8,8% a/a a circa 6,789 miliardi euro, sostanzialmente in linea con il trimestre precedente e un Ebitda in calo del 7,5% a/a 2,720 mld euro, migliore rispetto al -10,9% del 3° trimestre. A livello domestico, ci aspettiamo un lieve progresso”.

Deutsche Bank ha confermato sul titolo la raccomandazione buy e il target price a 0,9 euro.

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
deutsche bank
T
telecom italia