PUNTI VENDITA

Deutsche Telekom, buoni acquisti in cambio del vecchio smartphone

Parte in Germania la campagna di “riciclo” dei vecchi cellulari. Fino a 240 per un iPhone 4S

Pubblicato il 27 Set 2013

smartphone-mobile-120323184304

Dopo Vodafone, è il turno di Deutsche Telekom. Nei negozi dell’operatore tedesco è infatti partita un’iniziativa di riciclo dei vecchi cellulari, che permette ai clienti di restituire il proprio Handy (telefonino in tedesco, ndr) usato, ricevendo subito in cambio un buono acquisto da spendere presso i Telekom Shops.

Il servizio al momento è attivo in 60 punti vendita della compagnia, e vale anche per i tablet. Presto, conferma il direttore della catena commerciale di distribuzione di DT Dirk Wössner, “l’offerta sarà estesa a tutti i 725 negozi del Gruppo, forte del riscontro positivo finora raccolto dalla clientela”. In effetti, per un cellulare Apple iPhone 4S da 32 Gb è possibile ricevere fino a 240 euro.

Il valore del cellulare usato è ovviamente calcolato in base al suo stato attuale e al suo livello di funzionamento. Per stabilirlo, è possibile avvalersi del sito internet che Deutsche Telekom ha messo a disposizione degli utenti che volessero approfittare dell’iniziativa, oppure dei canali social su Facebook e Twitter.

L’iniziativa è stata avviata dall’azienda di telecomunicazioni insieme a Teqcycle, azienda specializzata nel recupero e nel riciclo di dispositivi tecnologici. Questa provvederà al corretto smaltimento degli smartphone e tablet raccolti e, ove possibile, li rimetterà sul mercato una volta ripuliti dai segni dell’usura (saranno comunque trattati, nel rispetto delle leggi, come oggetti di seconda mano).

Anche in Germania, dunque, prende piede questa nuova strategia di marketing, che agevola i consumatori nel passaggio a dispositivi più avanzati (e, di conseguenza, a piani tariffari dedicati). Antesignana in questo campo è stata, come accennato, Vodafone col suo programma di buyback avviato nei mesi scorsi nei negozi della compagnia nel Regno Unito.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati