Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

SPAZIO

Ecco Iridium Next, la più grande costellazione di satelliti per le Tlc

Presentato da Thales Alenia Space il sistema end-to-end garantirà comunicazioni in qualsiasi momento, anche nel corso di calamità naturali

11 Set 2018

Un piattaforma “spaziale” per le Tlc. Thales Alenia Space ha presentato a Parigi, nell’ambito della World Satellite Business Week, Iridium Next, la più grande costellazione al mondo di satelliti di Tlc con una copertura di 81 satelliti è ora la costellazione più sofisticata e dalle prestazioni più alte al mondo: 65 satelliti in orbita in 7 lanci.

Per Thales Alenia Space la sfida non è solamente realizzare una serie considerevole di satelliti, ma, soprattutto, completare un sistema complesso, assicurando al contempo la compatibilità tra la prima generazione e la successiva generazione di satelliti Iridium. Per la prima volta un operatore e un produttore hanno lavorato fianco a fianco per sostituire una costellazione completa di 66 satelliti, uno per uno, senza mai interrompere il servizio agli utenti.

Le tecnologie di ultimissima generazione a bordo sono la chiave per la flessibilità completa degli utenti, poiché offrono sia la copertura globale sia l’autonomia da qualsiasi segmento di terra utente. Questa autonomia garantirà comunicazioni in qualsiasi momento, anche nel corso di calamità naturali e ciò significa che la costellazione potrà fornire comunicazioni sicure, oltre a protezione antiintrusione e contro la pirateria.

 “Per realizzare una costellazione così grande e complessa, che include satelliti del peso di 850 chili al lancio, abbiamo dovuto ripensare la nostra supply chain e i nostri stessi processi industriali, puntando a  sfide tecnologiche notevoli –  ha spiegato Jean Loïc Galle, ceo di Thales Alenia Space – Iridium Next è oggi la costellazione di telecomunicazioni più sofisticata e dalle prestazioni più alte mai realiozzata e siamo orgogliosi di aver fatto fronte a questa sfida che ci consente di offrire sul mercato un’esperienza di rilevanza mondiale.”

“La rete Iridium è unica per molti aspetti e i requisiti per sostituire la rete sono stati più complessi e impegnativi di qualsiasi altra sfida nello Spazio, a parte la creazione del sistema 20 anni fa – evidenzia Matt Desch, ceo di Iridium –  Thales Alenia Space ha affrontato questa sfida a testa alta e ad oggi abbiamo quasi sostituito l’intera rete con satelliti all’avanguardia che ci consentono di portare una nuova generazione di tecnologia, come il nostro servizio a banda larga Iridium CertusSM, ai nostri clienti,  più di 1 milione di in tutto il mondo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

I
Iridium
T
thales alenia space

Articolo 1 di 5