Fastweb a tutta fibra: 24 città coperte a 200 mega - CorCom

BANDA LARGA

Fastweb a tutta fibra: 24 città coperte a 200 mega

Dopo i primi 8 Comuni, l’operatore ne raggiunge altri 16. Tra questi: Alessandria, Grosseto, Salerno, Lecce e Udine. Obiettivo: connettere il 50% della popolazione in 500 centri urbani entro il 2020

23 Giu 2016

Andrea Frollà

Fastweb ha raggiunto le prime 24 città italiane con la propria rete in fibra ottica fino a 200 Megabit al secondo. Dopo Arezzo, Viterbo, Riccione, Rimini, Trento, Massa, Pistoia, Caserta, a giugno la copertura si allarga ad altre sedici città: Alessandria, Brindisi, Chieti, Cologno Monzese, Cormano, Forlì, Grosseto, Lecce, Lecco, Magenta, Matera, Salerno, Savona, Taranto, Udine, e alcuni quartieri della città di Milano precedentemente non collegati dalla fibra.

La nuova tecnologia di connessione consente di viaggiare su Internet con una velocità massima di 200 Mbps in download. Un’opportunità offerta sia i nuovi abbonati sia gradualmente ai già clienti. Attualmente l’operatore offre servizi in fibra a 10 milioni di famiglie e imprese in circa 200 città, di cui oltre 7 milioni con la propria rete in fibra, tramite le soluzioni Fiber to the home e Fiber to the cabinet. Fra le nuove città in cui è possibile acquistare l’offerta Fastweb fino a 100Mbps ci sono Bolzano, Ravenna, Prato, Lucca, Cagliari e Messina.

La società, che la scorsa settimana ha lanciato il nuovo servizio di wi-fi diffuso in 200 Comuni del Sud Italia, è impegnata nell’espansione della propria rete al 50% della popolazione, cioè 13 milioni di famiglie e imprese in 500 città, entro il 2020, e nel raddoppio della velocità di Internet in download fino a 200 megabit al secondo su tutta la rete.