Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'INIZIATIVA

Fastweb, “operazione trasparenza” sulla velocità di connessione

L’operatore indicherà sul contratto di abbonamento le prestazioni esatte della rete. In caso di inottemperanza i clienti potranno recedere senza penali né costi. Roberto Chieppa: “Rilanciamo il patto di fiducia con i clienti”

27 Ago 2018

A. S.

La velocità di connessione a Internet dei clienti Fastweb sarà indicata dall’operatore direttamente sul contratto al momento della sottoscrizione, e in caso di mancato rispetto gli utenti potranno recedere in qualsiasi momento senza penali né costi aggiuntivi. Si tratta dela sesta iniziativa di Fastweb della strategia #nientecomeprima, con la quale l’operatore prende un impegno di Trasparenza e chiarezza delle offerte nei confronti dei propri clienti iniziata ormai un anno fa, e passata attraverso l’abolizione dei costi nascosti, delle promozioni a tempo, dei vincoli di durata e delle penali in caso di recesso anticipato per la telefonia fissa e mobile.

Dopo l’attivazione della linea, spiega l’azienda in una nota, ogni nuovo cliente riceverà una chiamata da un operatore Fastweb che verificherà che la velocità coincida con quella indicata sul contratto. Se dovesse essere inferiore a quella concordata, il cliente potrà decidere se recedere o meno dal contratto, il tutto senza nessun vincolo e nessun costo.

“Con il sesto episodio della nostra strategia #nientecomeprima rinnoviamo ulteriormente il patto di fiducia con i nostri clienti proprio nell’essenza del servizio – spiega Roberto Chieppa, Marketing and customer experience Officer di Fastweb – Essere trasparenti è il nostro obiettivo e da oggi lo siamo anche sulla velocità di collegamento, differenziandoci nettamente sempre più da quello che fa il resto mercato, così come avevamo già fatto abolendo per primi tutti i costi nascosti, le penali e i vincoli di durata sul fisso e sul mobile”.

Dal mese di giugno inoltre Fastweb ha previsto la possibilità per i propri clienti di telefonia fissa e Internet di richiedere il passaggio alla migliore tecnologia disponibile, gratuitamente con un semplice click attraverso MyFastPage o App MyFastweb, e senza alcun addebito per l’eventuale sostituzione del modem o per l’opzione Ultrafibra, per chi è raggiunto dalla fibra ottica.

Inoltre con Fastweb tutti i clienti che hanno già sottoscritto un’offerta mobile o fissa per la casa possono aderire a qualsiasi nuova offerta proprio come i nuovi clienti, senza più distinzione, in modo semplice e senza costi aggiuntivi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

F
fastweb
I
internet
T
telco
T
tlc

Articolo 1 di 5