Fibra ottica in altre otto città italiane - CorCom

Fibra ottica in altre otto città italiane

11 Set 2013

La banda ultralarga di Fastweb arriva in otto nuove città: Ancona, Bari, Como, Palermo, Padova, Pescara, Reggio Emilia e Torino.

In queste città Fastweb ha già avviato i lavori di estensione della propria rete in fibra ottica, portando la fibra dalle centrali agli armadi stradali (cabinet) collocati vicino a casa dei clienti, con tecniche di scavo non invasive che permettono di minimizzare gli impatti ambientali e i disagi per i cittadini. La nuova infrastruttura non prevede invece alcun tipo di lavoro negli edifici o nelle abitazioni, che restano collegati con il cavo in rame.

La nuova tecnologia in fibra, che fornisce un collegamento più veloce e una linea più stabile e di qualità, sarà accessibile sia per i nuovi clienti Fastweb che acquisteranno un servizio Internet di rete fissa (SuperSurf, Surf, Joy) sia per chi è già cliente grazie ai nuovi modem Fiber Ready. Famiglie e partite Iva potranno sottoscrivere l’offerta in fibra di Fastweb a partire da 25 euro al mese in promozione per un anno, senza nessun sovrapprezzo rispetto al costo di una normale connessione Adsl. L’opzione UltraFibra, che permette di navigare fino a 100 mega, per il primo anno è gratuita; al termine della promozione il costo è di 5 euro al mese.

Fastweb è l’unico operatore alternativo che ha sviluppato una rete nazionale in fibra ottica che attualmente si estende per 34.000 chilometri. Fastweb offre il collegamento con velocità sino a 100 megabit al secondo nelle città di Milano, Roma, Genova, Bologna, Bari, Napoli, Brescia, Livorno, Monza, Pisa, Varese e Verona. Cui si vanno ad aggiungere Ancona, Bari, Como, Palermo, Padova, Pescara, Reggio Emilia e Torino.

Fastweb sta investendo 400 milioni di euro per espandere ulteriormente la propria rete in fibra ottica entro il 2014, raggiungendo con la banda ultralarga complessivamente 5,5 milioni di famiglie e imprese.