IL TAKEOVER

Francia, Bouygues “si prende” l’operatore mobile Ei Telecom

Siglato l’accordo di esclusività con Crédit Mutuel: acquisizione da oltre 500 milioni di euro. Il Ceo Richard Viel: “Puntiamo a rafforzare la nostra base clienti e aumentare la nostra presenza sul territorio”

26 Giu 2020

Veronica Balocco

Con una spesa di 530 milioni al closing, più altri 140-325 milioni condizionati al raggiungimento di obiettivi economici e pagabili in diversi anni, Bouygues Telecom ha chiuso con il Crédit Mutuel un accordo di esclusività per l’acquisto dell’operatore mobile francese Euro-Information Telecom (Ei Telecom). L’operazione, annunciata da un comunicato di Bouygues, è condizionata al via libera delle autorità competenti, in particolare del Garante francese della concorrenza, e sarà sottoposta a consultazione da parte degli organismi di rappresentanza dei lavoratori: il perfezionamento finale dell’intesa, in ogni caso, è in programma entro la fine del 2020.

L’accordo di esclusiva prevede l’acquisizione da parte di Bouygues di tutto il capitale di Euro-Information Telecom, controllata di Euro-Information del gruppo Crédit Mutuel nonché principale operatore di telecomunicazioni alternative sul mercato d’oltralpe. Dispone inoltre la conclusione di una partnership di distribuzione esclusiva tra Crédit Mutuel1, Cic e Bouygues Telecom. Secondo le previsioni, l’intesa dovrebbe rafforzare la base clienti Bouygues di oltre due milioni di unità ed espandere la sua rete di distribuzione grazie a oltre 4.200 filiali bancarie Crédit Mutuel e Cic con i loro 30mila consulenti alla clientela.

16 LUGLIO ore 17.00
TELCO PER L'ITALIA: Next generation network, fra Intelligenza Artificiale e Machine Learning
Telco
Banda larga

Bouygues Telecom è lieta di questo accordo e progetto di partnership con Crédit Mutuel, un importante gruppo bancario francese con cui condividiamo gli stessi valori etici e attenzione al cliente – afferma Richard Viel, CEO di Bouygues Telecom -. Prevediamo che questo accordo aumenterà la base clienti di Bouygues Telecom e rafforzerà la sua presenza commerciale potendo vendere le sue offerte attraverso le filiali bancarie locali di Crédit Mutuel e Cic, che sono ampiamente diffuse in tutta la Francia”.

Crédit Mutuel, Cic ed Euro-information sono lieti di firmare questa partnership strategica con Bouygues Telecom – aggiungono in una nota congiunta Daniel Baal, Ceo di Crédit Mutuel Alliance Fédérale, e Frantz Rublé, presidente di Euro-Information (società fintech di Crédit Mutuel) -. Come Crédit Mutuel, Bouygues Telecom pone l’innovazione e la dedizione dei dipendenti al centro della sua strategia. Grazie a questo accordo, le reti Crédit Mutuel e Cic continueranno la loro espansione nella telefonia, fornendo il meglio in termini di tecnologia e relazioni con i clienti”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3