Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

SPETTRO RADIO

Frequenze, l’Olanda incassa 3,8 mld dall’asta

Incassi sopra le attese dalla gara Lte. Si aggiudicano lo spettro Vodafone, Kpn, Deutsche Telekom e Tele2

18 Dic 2012

M.S.

L’Olanda incassa 3,8 miliardi dall’asta Lte che permetterà gli operatori Tlc di fornire connessioni mobili super veloci a smartphone e tablet.

L’agenzia Tlc olandese ha annunciato che si tratta della più grossa asta frequenze della storia del Paese e che tutte le 41 frequenze sono state vendute alle 4 compagnie telecom: la britannica Vodafone, l’olandese Royal Kpn, la tedesca Deutsche Telekom e la svedese Tele2.

I proventi sono risultati più alti del previsto dal momento che eccedono i 400-500 milioni attesi dal governo: una vera manna per il Paese alle prese con la crisi. Nei giorni scorsi la banca centrale danese ha emesso uno warning all’Olanda che il prossimo anno rischia di mancare gli obiettivi europei.

Il risultato potrebbe costituire un precedente per le future aste europee, prima fra tutti quella britannica dove il 4G sarà disponibile nella prima metà del 2013: dall’asta il governo Uk conta di incassare 3,5 miliardi di sterline.

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
deutsche telekom
K
kpn
T
tele2
V
vodafone