Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LA NEWCO NGN

Fsi incarica Deutsche Bank di valutare rete Telecom Italia

La Cassa depositi e prestiti non molla l’osso: non tramonta l’ipotesi di scorporo della rete di TI, ma l’azienda presieduta da Bernabè vuole la maggioranza della “newco” Ngn

06 Set 2012

Mila Fiordalisi

È Deutsche Bank l’advisor nell’ambito della “trattativa” Telecom ItaliaFsi (il Fondo Strategico Italiano controllato dalla Cassa depositi e prestiti) che mira a trovare un accordo sulla creazione della newco dedicata alla realizzazione della Ngn italiana. L’indicrezione è del quotidiano Il Messaggero secondo cui la banca tedesca sarebbe stata scelta per valutare l’asset in capo a Telecom Italia, alias la rete in rame da conferire nella nuova creatura. Si starebbe dunque lavorando concretamente all’ipotesi di “scorporo”. È proprio sul valore della rete che in questi mesi hanno discusso le varie parti in causa: Telecom Italia inizialmente aveva stabilito un “prezzo” di 16 miliardi, ma secondo quanto risulta da indiscrezioni di stampa, la cifra sarebbe stata progressivamente ridimensionata e stando a quanto scrive il quotidiano capitolino la società a maggioranza pubblica avrebbe valutato l’asset attorno ai 9 miliardi.

Fsi starebbe inoltre ipotizzando la discesa in campo di Telecom Italia attraverso un aumento di capitale dedicato e oltre al conferimento dell’asset la newco si farebbe carico di una parte del debito di Telecom Italia. La società presieduta da Franco Bernabè non cede però sul fronte della spartizione della “torta”: il progetto resta sempre quello di avere la maggioranza della proprietà della rete anche per evitare problemi con l’azionista Telefonica. Vero è però che la maggioranza non consentirebbe il deconsolidamento del debito considerato uno degli obiettivi principali dell’operazione.

Qualche novità in merito potrebbe arrivare nel corso del prossimo cda di Telecom Italia in programma a Venezia il 13 settembre.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link