Htc lancia One M8: riconoscimento dei gesti e look elegante - CorCom

CONSUMER

Htc lancia One M8: riconoscimento dei gesti e look elegante

Il nuovo modello sfida i device Apple e Samsung Galaxy. Riconoscimento dei gesti e look elegante. I dubbi degli analisti: terrà testa al marketing dei rivali?

26 Mar 2014

Patrizia Licata

Htc punta in alto col suo nuovo smartphone Htc One M8, che introduce una novità importante per i suoi utenti: elimina la necessità di schiacciare i tasti del device per avviare le diverse operazioni e funzionalità grazie alla tecnologia del riconoscimento dei gesti e a una serie di feature intuitive progettate per anticipare le necessità dell’utente. Per esempio, per controllare l’ora sull’M8, basta sfiorare lo schermo con un dito; per rispondere quando il telefono squilla, è sufficiente portare il device all’orecchio.

Tante le nuove funzionalità che accompagnano l’M8 ma anche il look è un elemento su cui Htc ha insistito nella presentazione del device a Londra: “Il design ci appassiona”, ha dichiarato la presidente di Htc Cher Wang, una delle fondatrici dell’azienda. L’M8 è il successore dell’Htc One e il produttore taiwanese ha lavorato “per renderlo ancora più sensazionale”, ha detto la Wang. Insomma, Htc ha fatto di tutto per avvicinarsi al look and feel dei device di gamma più alta di rivali blasonate come Apple e Samsung.

“Le capacità di progettazione e design di Htc sono elevate e questo prodotto lo dimostra”, conferma Ben Wood, director of research di Ccs Insight, riferendosi in particolare alla cornice in metallo che circonda il telefono e che crea un piacevole contrasto con lo schermo.

Anche la tecnologia è migliorata, dalla durata della batteria (del 40% più lunga di Htc One) alla fotocamera duale. E nei prossimi mesi Htc lancerà anche una nuova funzionalità di risparmio energetico “estremo” con cui si potranno svolgere compiti-base (chiamate, sms, email) usando pochissima energia.

La commercializzazione parte da subito: Htc venderà il nuovo smartphone in partnership con 230 operatori in 100 paesi in Europa, Nord America, Asia meridionale e Cina con un roll-out che parte da ora e raggiungerà tutti i mercati entro la fine di aprile, come annunciato da Phil Blair, presidente Emea di Htc.

Resta da vedere de l’Htc One M8 potrà tenere testa a rivali come iPhone e Samsung Galaxy S5. Per Wood di Ccs Insight, il dubbio non è se Htc abbia le capacità tecniche di realizzare device concorrenti, ma se possieda gli stessi potenti mezzi di marketing dei colossi rivali.