Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

TRIMESTRALI

Htc, utili a picco nel terzo trimestre

Il produttore taiwanese chiude il periodo luglio-settembre con profitti in contrazione del 79% a 133 milioni di dollari. Sui conti pesa lo strapotere di Apple e Samsung

08 Ott 2012

P.A.

La taiwanese Htc, quinto produttore mondiale di smartphone, ha annunciato risultati preliminari per il terzo trimestre (luglio-settembre) con utili in picchiata del 79% a 133 milioni di dollari. Sul crollo della performance, previsto sì dagli analisti interpellati da Reuters ma non in queste proporzioni, pesa lo strapotere dell’iPhone di Apple e del Galaxy di Samsung.

E’ dal secondo semestre del 2011 che Htc vive un pesante e progressivo declino, da quando cioè il brand taiwanese ha sposato il sistema operativo Android di Google.

I risultati di Htc sono in totale controtendenza rispetto alla performance di Samsung, che non più tardi di venerdì scorso ha annunciato utili per 7,3 miliardi di dollari per il terzo trimestre del 2012, il doppio rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. I risultati della casa coreana sono trainati dalla performance del Galaxy e dalle vendite di televisori di fascia alta.

Nelle scorse settimane Htc ha lanciato nuovi modelli per riguadagnare quote di mercato nel quarto trimestre. Ad esempio, ha lanciato il modello Htc J, destinato al mercato giapponese e l’Htc One X+, l’upgrade del modello di punta di fascia alta, che gira sul sistema operativo Android.

Il mese scorso Htc ha lanciato sul mercato due nuovi modelli colorati, basati sul sistema operativo Windows Phone 8 di Microsoft, sul Windows Phone 8X e su Windows Phone 8S.