Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA CLASSIFICA

Huawei scala Fortune 500 e sale al 61° posto

L’azienda guadagna 11 posizioni rispetto all’anno scorso. Richard Yu: “Premiato il nostro impegno sull’innovazione di prodotto e sull’R&S”

24 Lug 2019

F. Me

Huawei si è posizionata al 61° posto nella classifica Fortune 500, crescendo di 11 posizioni rispetto all’anno scorso e guadagnando oltre 68 punti rispetto al 2017

Fortune 500 classifica le aziende in base al fatturato e al profitto. I punteggi assegnati sono diventati un importante indicatore per misurare i punti di forza, le dimensioni e la competitività internazionale dei principali player dell’industria.

Il posizionamento di Huawei è un risultato ottenuto grazie all’ aumento del 22% del fatturato e una variazione del 27,5% degli utili rispetto all’anno precedente.

“La nostra continua ascesa nella classifica Fortune 500 è un altro indicatore di successo per l’azienda nel 2019 – commenta Richard Yu, ceo di Huawei Consumer Business Group – Il nostro impegno nel fornire tecnologie di ultima generazione ai nostri clienti, con una forte attenzione all’innovazione sostenuta da ingenti investimenti in R&S, ci ha permesso di raggiungere questo successo record”.

All’inizio di quest’anno, Huawei si è classificata al 47° posto nella Top 100 Most Valuable Global Brands annuale di BrandZ, in gran parte grazie a novità come l’avanzato sistema di fotocamere della famiglia Huawei P30 e alle innovazioni tecnologiche di Huawei Mate X e Huawei Mate 20X 5G.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

F
Fortune 500
H
huawei

Articolo 1 di 2