Hutchison, il faro dell'Antitrust Ue sull'acquisizione di Telefonica UK - CorCom

IL TAKEOVER

Hutchison, il faro dell’Antitrust Ue sull’acquisizione di Telefonica UK

La commissione apre una “inchiesta approfondita” per verificare che l’operazione non violi le norme sulla concorrenza. Il timore è che il deal “possa comportare un aumento dei prezzi e una riduzione dell’offerta per i consumatori britannici”

30 Ott 2015

A.S.

Una inchiesta “approfondita” per verificare che l’operazione non comporti “un aumento dei prezzi, una riduzione dell’offerta e una diminuzione dell’innovazione per i clienti del servizio di telecomunicazioni mobili nel Regno Unito”. A promuovere l’indagine sul progetto di acquisizione di Telefonica Uk da parte di Hutchison è la Commissione europea, per verificare che il takeover non crei danno alle condizioni di concorrenza sul mercato.

L’operazione unirebbe Telefonica Uk, secondo operatore di rete mobile del Regno Unito, a Three Uk, filiale di Hutchison Whampoa e quarto operatore di rete nel paese, per andare a creare il più grande operatore di rete mobile britannico.

Attualmente Telefonica Uk e Three UK sono in concorrenza sul mercato al dettaglio e Bruxelles ritiene possibile che l’operazione eliminerebbe una “forza concorrenziale importante”, e comporterebbe la riduzione del numero di operatori di rete mobile effettivamente disposti a dare accesso ad altri operatori, che “avranno un potere di trattativa più debole per ottenere buone condizioni di accesso al mercato all’ingrosso”.

Inoltre l’Antritrust europeo ritiene che la riduzione del numero dei concorrenti aumenti la probabilità che gli operatori “coordinino i loro comportamenti e aumentino stabilmente i prezzi sui mercati all’ingrosso e al dettaglio”.

L’inchiesta approfondita mira a verificare in quale misura le parti sono “concorrenti prossimi”, quali sono gli incentivi del mercato che avrà la concentrazione e quali potranno essere le reazioni dei concorrenti.