Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Ict per il Mezzogiorno: la nuova sfida di Intesa Sanpaolo

Tramite il fondo Atlante Venture Mezzogiorno l’istituto di credito sostiene Pantea, società siciliana attiva nel mobile marketing e adv. L’investimento servirà a creare un centro di sviluppo a Catania

07 Dic 2011

Intesa Sanpaolo scommette sull’Ict del Mezzogiorno. E lo fa
sostenendo Pantea, società di sviluppo software per il mobile
advertising e il mobile marketing, tramite il fondo Atlante Venture
Mezzogiorno per lo sviluppo e il rafforzamento del suo
posizionamento mercato. L’investimento servirà tra l’altro a
creare un centro di sviluppo a Catania, dove Pantea ha di recente
aperto una nuova sede presso il Polo Tecnologico della città
siciliana.

L’accordo prevede che il fondo sottoscriva insieme a Neomobile,
la Mobile Media&Commerce Company italiana menzionata tra i leader
mondiali del settore, un aumento di capitale per 750 mila euro.
Pantea si pone importanti obiettivi per il 2012, non solo in
termini di fatturato, ma anche e soprattutto in relazione alla
crescita complessiva dell’azienda. Il fondo acquisito consentirà
di dare solidità alla struttura aziendale e di costruire una forte
rete commerciale in grado di portare Pantea ad un posizionamento
rilevante sul mercato.

“Siamo molto soddisfatti dell’accordo siglato e siamo convinti
che riusciremo a raggiungere gli ambiziosi obiettivi che ci siamo
posti” – commenta Gaetano Liggieri, ceo di Pantea – Atlante
Venture Mezzogiorno e Neomobile rappresentano per noi una notevole
opportunità per crescere sia dal punto di vista della struttura
aziendale, sia da quello commerciale, mantenendo allo stesso tempo
alti i livelli di innovazione e qualità dei servizi offerti. Soci
dello spessore di Avm e Neomobile rappresentano per Pantea un
notevole contributo in termini di know how ed esperienza,
un’occasione irripetibile per mettere a frutto l’ottimo lavoro
che sin qui è stato svolto.”

La società ha sviluppato una piattaforma di Ad Server che consente
l’aggregazione degli spazi pubblicitari sia su pc che su mobile.
Punto di forza dell’Ad Server è la tecnologia solida e
flessibile allo stesso tempo, pensata per essere adattata alle
molteplici esigenze dei clienti. La vocazione all’innovazione
costante del team di sviluppo fa si che l’Ad Server presenti
caratteristiche distintive, tra cui spiccano i rich media mobile e
funzioni di tracking altamente ricercate.

A corredo dell’offerta Pantea c’è una piattaforma per il
Mobile Marketing che permette di ideare, costruire e distribuire
campagne di marketing on line mediante SMS, QR codes, landing pages
mobile e mobile sites.
“Siamo felici di investire in Pantea, perché ha sviluppato una
tecnologia completa e di facile integrazione per un mercato in
crescita come quello pubblicitario su mobile – dice Aurelio
Mezzotero, Investment Director di Atlante Ventures Mezzogiorno –
Pensiamo che molti operatori della filiera pubblicitaria, come i
centri media o gli adnetworks, troveranno nell’adserver Pantea
una risposta perfetta ai loro bisogni. Inoltre, investire nel
Mezzogiorno e in particolare a Catania può essere una carta
vincente, perché in quell’area esiste un bacino di talenti nel
settore informatico reperibili a costi non eccessivi, e questo per
una start up è indubbiamente un vantaggio”