Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA SVOLTA

Il decoder satellitare diventa interattivo

Con il dispositivo Smart Lnb di Eutelsat sarà possibile proporre, a tutti gli impianti raggiunti dal segnale, video on demand e pay per view. E stimolare la partecipazione degli utenti alle trasmissioni in diretta

08 Nov 2013

A.S.

Video on demand, pay per view, visione in modalità multiscreen, interattività con le trasmissioni in diretta: nuovi servizi che potranno essere messi a disposizione dei clienti nelle abitazioni dotate di impianti satellitari grazie a un semplice feed elettronico con trasmettitore incorporato connesso a un’antenna, che metterà a disposizione degli utenti un “canale di ritorno” rispetto a quello in entrata con cui viene ricevuto il segnale satellitare.

Si tratta dello Smart Lnb di Eutelsat, “dispositivo di ultima generazione a basso costo che si combina con una normale antenna direct-to-home per consentire agli operatori broadcast di offrire una vasta gamma di servizi interattivi sia sul fronte della Tv lineare sia su quello della Connected Tv.

“Lo Smart Lnb è uno strumento – si legge in una nota di Eutelsat – destinato a rivoluzionare la trasmissione e la fruizione dei contenuti televisivi direttamente via satellite. E’ compatibile con i ricevitori satellitari attualmente in uso ed è basato su standard aperti come il Dvb-S2 e il protocollo IP. Oltre a incrementare la diversificazione dell’offerta dei broadscaster, lo Smart Lnb abilita la fruizione dei contenuti attraverso qualsiasi devices consentendo agli spettatori di superare la dipendenza dalle reti terrestri mobili e fisse”.

“Oggi la maggior parte delle persone utilizza il tablet mentre guarda la Tv facendo dell’esperienza della Tv interattiva finalmente una realtà – commenta Antonio Arcidiacono, direttore dell’innovazione di Eutelsat – D’altro canto vediamo che i grandi attori del Web, basandosi sulle recenti evoluzioni tecnologiche, investono massicciamente nel mercato della Connected TV spingendo tutti i broadcasters a implementare nuovi servizi interattivi”. “Oggi – conclude – l’interattività diventa un’opzione obbligatoria e lo smart Lnb permette di implementare questi servizi ovunque. Questa nuova tecnologia può servire le case satellitari con opzioni limitate per il link di ritorno sia in mercati emergenti sia in mercati maturi dove gli operatori Tv hanno il bisogno di definire e mantenere un rapporto diretto e più stretto con i loro abbonati”.

Senza dimenticare, sottolineano da Eutelsat, che un altro ambito di applicazione dello Smart Lnb è quello della domotica, “contribuendo ad aprire le porte alla diffusione di nuovi servizi sul fronte della sicurezza e della gestione delle utenze domestiche da remoto”.

Articolo 1 di 3