Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Il fondo Cis sbarca in Italia. Ngn made in China?

Il debutto sul mercato atteso per la prossima settimana. Già annunciata la disponibità a finanaziare le nuove reti ultrabroadband, ma a patto che la partita veda in campo Huawei

26 Gen 2011

E' atteso per la prossima settimana lo sbarco in Italia del
fondo sovrano cinese Cis. Ed è il settore delle telecomunicazioni
quello che viene considerato fra i più appetibili. Il Corriere
delle Sera pubblica oggi un articolo sul tema. Lo sbarco del fondo
– sostiene il quotidiano – potrebbe sortire la definitiva
consacrazione di Huawei. Secondo il quotidiano il fondo Cis sarebbe
disponibile a finanziare la realizzazione delle reti Ngn ma a patto
che le aziende cinese possano avere un ruolo nella partita. E
c'è di più: l'intervento cinese sarebbe già oggetto di
colloqui ai "piani alti"