Il fondo RedFish entra nel capitale di Convergenze - CorCom

L'OPERAZIONE

Il fondo RedFish entra nel capitale di Convergenze

Acquisito il 12,5% delle azioni. Obiettivo: supportare la crescita e lo sviluppo della società nel lungo periodo. La Famiglia Pingaro sale al 62,5%, il 25% in capo a Sage Gestioni

28 Lug 2020

Mi Fio

Il fondo RedFish LongTerm Capital (Rfltc) entra nel capitale di Convergenze, operatore italiano che vanta 2282 km di fibra ottica proprietaria Ftth e oltre 100 ponti radio per la connessione wi-fi. E cresce nella società anche la Famiglia Pingaro. Il fondo ha acquisito una quota pari al 12,5%, e un ulteriore 12,5% è stato acquisito dalla Famiglia Pingaro che raggiunge quindi il 62,5%. Il 25% è in capo a Sage Gestioni.

“Siamo orgogliosi dell’ingresso, in quota di minoranza del capitale, di Red Fish Long Term Capital, con cui condividiamo gli stessi valori e la stessa cultura d’impresa – sottolinea Rosario Pingaro, Amministratore Delegato e Presidente di Convergenze -. Siamo felici che l’accordo sia con un investitore istituzionale che crede nella crescita delle Pmi ad alto potenziale, che ci potrà supportare nel nostro percorso di sviluppo. Inoltre, l’incremento della percentuale detenuta dalla mia famiglia è per me motivo di ulteriore soddisfazione: è una tappa fondamentale del progetto in cui abbiamo creduto fin dall’inizio e a cui abbiamo dedicato tanto impegno e lavoro. Dopo questa conferma continueremo a dedicarci completamente allo sviluppo di servizi ad alto valore, mettendo sempre al primo posto la soddisfazione del cliente”.

WHITEPAPER
4G e 5G: reti efficaci per una connessione affidabile e sicura
Networking
Telco

E Paolo Pescetto, Fondatore e Amministratore Delegato di Rfltc, evidenzia che “l’ingresso nel capitale di Convergenze è per Rfltc un notevole risultato perché rappresenta una realtà aziendale con potenziali di sviluppo importanti, in un settore molto dinamico. Ci inseriamo in un percorso di crescita rilevante per Convergenze, e siamo oggi qui per apportare le nostre competenze e nuova finanza per sostenere il percorso di sviluppo della società affiancando la Famiglia”.

L’operazione – rendono noto le due aziende- ha l’obiettivo di supportare la crescita e lo sviluppo della società nel lungo periodo, anche in un’ottica di un miglioramento continuo delle performance, dopo un 2019 caratterizzato da una importante crescita di tutti gli indicatori economici e della marginalità, evidenziando un Valore della produzione e un Ebitda in crescita rispettivamente del 21% e del 26,4% rispetto al 2018. Convergenze vuole continuare a consolidare la sua leadership nel territorio del Cilento e proseguire nel progetto di espansione a livello nazionale, già avviato ad inizio luglio con l’inaugurazione di un primo punto di presenza in Trentino Alto-Adige.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

F
fibra
F
ftth

Articolo 1 di 4