Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Il satellite 21B entra in servizio commerciale

21 Dic 2012

Eutelsat Communications annuncia oggi l’entrata in servizio commerciale dell’Eutelsat 21B, satellite di grande capacità localizzato a 21,5° Est. Il centro di controllo di Eutelsat, che ha lavorato in stretta collaborazione con clienti e operatori di servizi di uplink, ha trasferito, durante la notte, tutti i servizi gestiti dal satellite Eutelsat 21A.

Il satellite Eutelsat 21B conferisce una nuova dimensione alla posizione 21,5° Est, offrendo nuove risorse (40 transponder in banda Ku rispetto ai 29 sull’Eutelsat 21A), maggiore potenza e una migliore flessibilità per utenti, broadcaster, agenzie stampa, operatori di telecomunicazioni, amministrazioni governative e imprese. Oltre a un ampio fascio che va dall’Europa al Nord Africa e all’Asia centrale, il satellite è provvisto di due fasci di grande potenza che coprono, rispettivamente, il Nord-Ovest dell’Africa e il Medio Oriente/Asia centrale, ottimizzati per servizi dati, a banda larga e soluzioni professionali video. I clienti possono ora scegliere di gestire l’ampia gamma di servizi all’interno di un unico fascio o su diversi fasci interconnessi.

Eutelsat 21A sarà posizionato nei 48° Est dove continuerà l’attività commerciale. Il satellite Eutelsat 70B, lanciato il 3 dicembre scorso, è attualmente sottoposto a una serie di test in orbita. L’entrata in servizio a 70,5° Est è prevista per metà gennaio 2013.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
Eutelsat Communications

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link