IL TAKEOVER

Iliad cresce in Europa: Opa da 2,2 miliardi sulla polacca Play

Thomas Reynaud: “Grazie a questa operazione diventiamo il sesto gruppo europeo di telecomunicazioni”

21 Set 2020

A. S.

Iliad punta al più “giovane” tra gli operatori mobili del mercato polacco delle tlc, Play, che conta su 15 milioni di utenti nel Paese, e lancia un’opa per acquisirne il 100% del capitale al prezzo di 39 zloty per azione, offerta già approvata dai consigli di amministrazione di entrambe le società. Ad annunciarlo è l’operatore mobile francese, che sottolinea come l’offerta pubblica d’acquisto appena ufficializzata preveda un premio del 38,8% rispetto all’ultimo prezzo di Borsa di venerdì scorso, arrivando a valutare complessivamente la società 3,5 miliardi di euro.

Iliad ha concluso – per portare a termine l’operazione –  un accordo vincolante relativo all’acquisizione di un pacchetto di controllo del 40% dai due soci di riferimento di Play allo stesso prezzo unitario dell’Opa.

“Grazie a questa operazione – spiega Thomas Reynaud, ceo del gruppo IliadIliad diventa il sesto gruppo europeo di telecomunicazioni”, facendo il proprio ingresso in “uno dei mercati delle telecomunicazioni ad alto potenziale in Europa”.

Questa operazione segna un’ulteriore accelerazione nella strategia si espansione europea dell’operatore di Xavier Niel (nella foto), dopo gli ultimi ingressi nei mercati irlandese e italiano. Play è il più “giovani” degli opeartori mobili della Polonia, dove ha iniziato a operare nel 2007, sotto il controllo di Olympia development Sa (Grecia) e Novator partners Llp (Islanda).

WHITEPAPER
4G e 5G: reti efficaci per una connessione affidabile e sicura
Networking
Telco

Dopo ‘annuncio le azioni di Play hanno registrato un +37% in borsa, il rialzo più alto dai tempi della quotazione nel 2017.

Play per il momento non offre servizi di connessione fissa, e questo potrebbe aprire in prospettiva a ulteriori accordi all’interno del mercato polacco: “Iliad è il miglior partner industriale per accompagnare Play – si legge in una nota dei francesi – nel suo percorso di crescita nel mobile e per ottimizzare la sua entrata nel mercato del fisso”. Una strategia che l’operatore sta realizzando anche in Italia, dove l’Ad Benedetto Levi ha recentemente annunciato un imminente ampliamento dell’offerta dell’operatore anche nel fisso.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

B
benedetto levi
T
Thomas Reynaud
X
xavier niel

Aziende

I
iliad
P
Play

Approfondimenti

T
tlc

Articolo 1 di 5